Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Civitella di Romagna

Morto decapitato, la sorella si sfoga: "Ho pregato perché non fosse stato mio fratello. Una doppia tragedia"

“Una doppia tragedia”: così Anna Severi commenta l'arresto del fratello Daniele, in stato di fermo nella vicenda del cadavere di Franco Severi

“Una doppia tragedia”: così Anna Severi commenta l'arresto del fratello Daniele, in stato di fermo nella vicenda del cadavere di Franco Severi, ritrovato senza testa a Ca' Seggio, frazione di Civitella.  Lo ha detto telefonicamente nella puntata di venerdì pomeriggio all'inviato della trasmissione di Raiuno 'Estate in diretta', condotto da Gianluca Semprini e Roberta Capua. 

“Ho pregato tutta la notte perché non fosse stato lui”, spiega la sorella. Sempre secondo Anna “c'erano gli elementi per poterlo fermare prima, c'era stata una denuncia. Questa cosa si poteva fermare se qualcuno ci avesse ascoltato”, dice Anna Severi a Raiuno, confermando così quel 'cronaca di una morte annunciata' in un post su Facebook in cui lasciava intendere i suoi sospetti. Infine Anna Severi: “Non credo che si ritroverà più la testa di mio fratello”. Daniele Severi si trova in stato di fermo al comando carabinieri di Meldola, dove è in corso un lungo interrogatorio.

Arrestato il fratello: tutte le notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto decapitato, la sorella si sfoga: "Ho pregato perché non fosse stato mio fratello. Una doppia tragedia"
ForlìToday è in caricamento