rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Castrocaro Terme e Terra del Sole

Una colonna per i fedeli di Castrocaro e delle sue frazioni: muore don Oreste

Nel febbraio 2015 aveva assunto anche la guida pastorale di Castrocaro, mantenuta sino al 2020, succedendo nell’incarico a don Pier Luigi Fiorini

Sarà il vescovo di Forlì - Bertinoro Livio Corazza a presiedere, lunedì 10 ottobre, alle 14.30, nella chiesa di Pieve Salutare, frazione del Comune di Castrocaro sulla strada verso Dovadola, la messa esequiale di don Oreste Ravaglioli, morto alle prime ore di venerdì dopo una lunga malattia, all’età di 82 anni. Nato a Sarezzo di Brescia il 23 agosto 1940 e trasferitosi presto con la famiglia in Romagna, fu ordinato sacerdote il 29 giugno 1964 a Modigliana. È stato collaboratore nelle parrocchie di Bellariva e San Donato in Polverosa nella diocesi di Firenze e poi a Castrocaro Terme. Nel 1972 fu nominato parroco di Bagnolo di Castrocaro e dal 1980 fino ad oggi, è stato parroco di Pieve Salutare.

Nel febbraio 2015 aveva assunto anche la guida pastorale di Castrocaro, mantenuta sino al 2020, succedendo nell’incarico a don Pier Luigi Fiorini, morto improvvisamente il 15 settembre 2014 a causa di un grave malore mentre celebrava un funerale nella chiesa parrocchiale dedicata ai Santi Nicolò e Francesco. Il suo approdo nella cittadina termale costituì a tutti gli effetti un ritorno: per una decina d’anni, fino alla nomina alla guida di Pieve Salutare, fu, infatti, assistente dell’indimenticabile monsignor Adalberto Mambelli, parroco di Castrocaro dal 1955 al 2002, l’anno della morte.

Grande camminatore in età giovanile, don Ravaglioli è stato anche apprezzato decoratore di pergamene e miniaturista, nonché corresponsabile del Gruppo Corale di Castrocaro Terme e Terra del Sole assieme al direttore don Marino Tozzi, parroco di Terra del Sole. Dal 2011 al 2021 è stato Assistente ecclesiastico diocesano dell’Unitalsi, acronimo di Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali.

“Don Oreste - scrive sul suo profilo Facebook l’ex sindaca di Castrocaro Terme, Marianna Tonellato - ci ha lasciato stanotte. E’ stato un elemento imprescindibile per la nostra Comunità, non solo di parrocchiani. Tante le cose fatte, tante le attività seguite, tanto il supporto e l’amore profuso in una intera vita a tutti noi e ai nostri bimbi. Un pensiero di cordoglio e di affetto alla sua famiglia. Gli sia lieve la terra”. La salma di don Oreste Ravaglioli, affettuosamente chiamato Dondo dagli amici, sarà esposta nell’obitorio dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni dalla mattina di sabato 8 ottobre, per poi essere traslata, lunedì, a Pieve Salutare per le esequie. Al termine della celebrazione, i resti mortali dell’ultimo parroco residente della Pieve di San Pietro in Salutare, saranno tumulati nel locale cimitero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una colonna per i fedeli di Castrocaro e delle sue frazioni: muore don Oreste

ForlìToday è in caricamento