rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

E' morto "Scarpina", per trent'anni e fino al 2012 gestore dello storico ristorante

Il suo nome a Forlì è universalmente noto come “Scarpina”, dal ristorante che ancora oggi porta il suo nome

E’ morto all’età di 78 anni uno dei ristoratori più noti di Forlì, Elio Barasa. Il suo nome a Forlì è universalmente noto come “Scarpina”, dal ristorante che ancora oggi porta il suo nome. Il passaggio di proprietà è avvenuto circa 5 anni fa e quindi l’attuale gestione, di Giampaolo Radice, nulla a che fare con la storica proprietà precedente.

Elio Barasa ha gestito il ristorante di viale Roma per oltre trent’anni, dai primi anni ’80. E’ stato uno dei locali più frequentati di Forlì, dalla “Forlì bene” (come d’altra parte lo è tuttora), ma anche per una normale pizza in famiglia. Tanti i vip che sono passati nella sale del ristorante di fronte a liceo classico.

La notizia si è diffusa sulle bacheche dei social network e col tam-tam, visto la notorietà del personaggio, che ha dato da mangiare a mezza città, il cordoglio si è moltiplicato, assieme ai ricordi di pranzi e cene nel locale con l’insegna della scarpetta in qualche modo “importanti” nella vita delle diverse famiglie. Il nome "Scarpina" derivava dal soprannome di Elio, che era partito a lavorare come manovale di un calzolaio. Elio Barasa è morto per malattia intorno alle 19.15 di giovedì e lascia due figlie. Un pezzo della storia della ristorazione in città.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto "Scarpina", per trent'anni e fino al 2012 gestore dello storico ristorante

ForlìToday è in caricamento