rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Non ce l'ha fatta il macellaio ustionato: dichiarato il decesso

Le sue condizioni erano disperate fin dall'inizio, con ustioni estese e profonde. Un quadro clinico molto preoccupante

Le sue condizioni erano disperate fin dall'inizio, con ustioni estese e profonde. Un quadro clinico molto preoccupante che lasciava poco spazio alle speranze. Nel corso della notte è quindi sopraggiunta la morte per Valerio Satanassi, il macellaio 55enne coinvolto nel drammatico rogo in tangenziale lo scorso lunedì mattina. Intorno alle 3,45 è avvenuta la dichiarazione ufficiale del decesso. L'episodio di lunedì mattina ha destato molto sconcerto in città, per le tante persone che conoscevano e stimavano professionalmente il macellaio di via Cerchia. L'uomo, a bordo della sua auto, una Stilo station wagon, è stato avvolto dalle fiamme mentre percorreva il tunnel della Tangenziale Est sotto l'aeroporto, nella carreggiata in direzione San Martino in Strada. Il 55enne si è lanciato dalla macchina in corsa, mentre l'autovettura si è fermata circa 200 metri dopo, continuando ad ardere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l'ha fatta il macellaio ustionato: dichiarato il decesso

ForlìToday è in caricamento