Cronaca Civitella di Romagna

Civitella perde un pezzo di storia: è morto Renato Buscherini, titolare dell'intramontabile “Bar Renato”

Per oltre mezzo secolo è rimasto dietro al bancone, insieme all’inseparabile moglie Lidia, dello storico bar-trattoria “Da Renato” in piazza Fratti, nel centro del paese

Civitella perde un altro pezzo di storia. È morto nella prima serata di mercoledì Renato Buscherini, 80 anni, una vera e propria istituzione per il paese dell’alta val Bidente. Per oltre mezzo secolo è rimasto dietro al bancone, insieme all’inseparabile moglie Lidia, dello storico bar-trattoria “Da Renato” in piazza Fratti, nel centro del paese.

La trattoria che, appunto, portava il suo nome, ha vissuto i suoi momenti di massimo splendore soprattutto negli anni 70-80-90. Ma non esiste una sola generazione di civitellesi che non abbia mai varcato almeno una volta la soglia del locale: per una bibita, un piatto di pasta, un caffè, un maraffone oppure per una partita a calciobalilla o biliardo nella piccola saletta “privata” dedicata soprattutto ai ragazzi. Da qualche anno il locale era diventato esclusivamente un bar ed era gestito dal figlio. Buscherini, 80 anni, è deceduto nella serata di mercoledì. Lascia la moglie, due figli e centinaia di affezionati civitellesi che ha visto crescere tra le mura dello storico “bar Renato”.

Commosso anche il sindaco di Civitella, Claudio Milandri: "Ieri se ne è andato un pezzo della mia infanzia. Per me e per tutti  quelli della mia generazione il bar Renato è stato quasi una seconda casa, il luogo dove abbiamo condiviso giochi, amicizie, momenti di svago! Era il nostro ritrovo perché una volta i bambini si divertivano giocando insieme, il cellulare non esisteva. Renato Buscherini ci ha lasciati improvvisamente lasciandoci dei bellissimi ricordi. Ora nel bar resterà solo Wilson, il figlio, e a lui, alla mamma Lidia e al fratello Luciano si unisce tutta la cittadinanza per esprimere sentite condoglianze".

"Siamo molto addolorati - si legge in una nota dell'amministrazione comunale per voce dell'assessore Francesco Samorani - per la scomparsa di Renato, tutta la comunità civitellese ricorderà per sempre i suoi modi gentili e professionali con cui ti accoglieva nel suo bar che per tanti  era diventato molto di più, quasi come una seconda casa. A nome di tutta l’amministrazione comunale e di tutti i cittadini di Civitella porgiamo le più sentite condoglianze alla moglie Lidia, ai figli e a tutta la sua famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella perde un pezzo di storia: è morto Renato Buscherini, titolare dell'intramontabile “Bar Renato”

ForlìToday è in caricamento