San Domenico, ultimi giorni per la grande mostra. Tanti visitatori: il 31 ottobre sarà la notte di Ulisse

La mostra allestita ai Musei San Domenico, a cura della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e prorogata fino al 31 ottobre prossimo, vede in queste ultime settimane di apertura una grande affluenza di pubblico

Ulisse e il suo mito continuano a suggestionare e ad affascinare. La mostra allestita ai Musei San Domenico, a cura della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e prorogata fino al 31 ottobre prossimo, vede in queste ultime settimane di apertura una grande affluenza di pubblico, a testimonianza di come l’eroe omerico sia uno dei più vicini a noi, emblema dei nostri tempi. Proprio in virtù del grande apprezzamento che i visitatori continuano a dimostrare per la mostra “Ulisse. L’arte e il mito”, con le sue oltre 200 opere dall’VIII secolo a.C. ai giorni nostri, sabato 31 ottobre - ultimo giorno di apertura - la mostra sarà visitabile fino alle 23 (chiusura della biglietteria alle 22).

La mostra è accessibile da martedì a venerdì dalle 9:30 alle 19; sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 9:30 alle 20 (la biglietteria chiude un’ora prima). Il lunedì si conferma giorno di chiusura. La prenotazione, da effettuare ai consueti contatti (tel. 199.15.11.34 – mostraforli@civita.it) e che rimane fortemente consigliata, non include il prepagamento del biglietto che si potrà effettuare direttamente in biglietteria.

Visite guidate

Proseguono intanto le visite guidate ad aggregazione libera in due diverse fasce orarie. Per i visitatori singoli, o in piccoli gruppi, l'appuntamento è alle 16:20 e alle ore 16:40 di ogni giovedì presso la biglietteria della mostra. Il servizio ha un costo pari ad 5 euro a partecipante, oltre al regolare biglietto di ingresso. La capienza massima è fissata a 20 partecipanti.

Altri musei

Nell'ultimo giorno di apertura al pubblico della mostra, prolungano l'orario di apertura serale anche i Musei Civici. Fino alle 23:00 si potranno visitare, oltre all'esposizione sul viaggio dell'eroe omerico, le Collezioni civiche permanenti del San Domenico e di Palazzo Romagnoli, a tariffa ridotta presentando il biglietto della mostra oppure acquistando il biglietto integrato che consente la visita sia della mostra che dei musei (intero 15 euro, ridotto 13 euro).

Una mostra da oscar

La mostra è candidata alla settima edizione del Global Fine Art Awards (Gfaa). L’esposizione forlivese è  stata nominata nella categoria “Best Ancient”, al pari del British Museum di Londra, del J. Paul Getty Museum di Los Angeles, del Metropolitan Museum di New York, del Museu d’Arqueologia de Catalunya di Barcellona e del Louvre di Abu Dhabi, anch’essi in corsa per la stessa sezione. Il Global Fine Art Awards è il concorso internazionale d’arte che dal 2014 premia le mostre e le rassegne culturali più innovative e rilevanti dell’anno, attraverso una giuria internazionale di curatori e storici dell’arte.

Il principio e l’obiettivo del programma Gfaa è quello di sviluppare interesse e passione per le belle arti e di promuoverne il ruolo educativo nella società. Si tratta di un ulteriore, prestigioso riconoscimento, che segue l’oscar assegnato nel 2019 alla mostra “L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio” per la categoria “Best Renaissance, Baroque, Old Masters, Dynasties – Group or Theme”, in occasione della quinta edizione del Gfaa, premio ritirato a New York dal Direttore delle Grandi Mostre della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Gianfranco Brunelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna allenta le restrizioni: centri commerciali chiusi nei weekend. Negozi riaperti la domenica

Torna su
ForlìToday è in caricamento