Cronaca

Tangenziale scambiata per una pista di Formula 1: piede pesante sull'acceleratore, raffica di multe

I poliziotti hanno intimato loro l’alt e, così, sono scattati immediatamente multa e decurtazione dei punti dalla patente

Obiettivo raggiunto. Nessun lenzuolo bianco sulle strade della provincia di Forlì-Cesena nella giornata europea con obiettivo "zero vittime sulle strade", organizzata martedì da Roadpol - European Roads Policing Network nell’ambito della campagna congiunta di sicurezza stradale “Safety Days". Sono 19 le pattuglie della Polizia Stradale di Forlì che sono state dispiegate a reticolo sulle principali arterie autostradali e su quelle di grande comunicazione della provincia, per individuare conducenti indisciplinati e prevenire condotte di guida pericolose: sono stati rilevati due incidenti, fortunatamente senza feriti.

A Forlì, lungo la Tangenziale Est, il Trucam, l’apparecchio che consente di rilevare in tempo reale la velocità dei veicoli, ha individuato ben 12 automobilisti indisciplinati, sorpresi a spingere troppo sull’acceleratore. I poliziotti hanno intimato loro l’alt e, così, sono scattati immediatamente multa e decurtazione dei punti dalla patente. Complessivamente, nella giornata di martedì in tutta la provincia sono state contestate più di 30 infrazioni e ritirate 3 patenti, con un taglio di 78 punti.

La sicurezza stradale, però, non si realizza solo con le multe: la prevenzione e la sensibilizzazione, infatti, sono fondamentali. La Polizia di Stato lo sa bene ed è da sempre impegnata anche su questo fronte: mercoledì mattina, infatti, i poliziotti della Sezione Polizia Stradale di Forlì hanno incontrato gli alunni delle scuole secondarie di I° grado “Via Pascoli” per parlare dell’importanza del rispetto delle regole anche quando si è in sella alla bici e dei principali segnali stradali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale scambiata per una pista di Formula 1: piede pesante sull'acceleratore, raffica di multe

ForlìToday è in caricamento