menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio ad un senza tetto. Il ricordo "del suo sorriso amaro"

Il ricordo è di Fausto Pardolesi, esponente dei Verdi. "Lotti era forlivese, lo ricordo tifoso del calcio Forlì, aveva un mestiere, collaborò in uno dei cantieri per la realizzazione dei muri di sponda a Schiavonia"

“La comunità forlivese distratta si accorge dalle locandine che un suo componente muore di stenti in una piazza del centro. Lotti era forlivese, lo ricordo tifoso del calcio Forlì, aveva un mestiere, collaborò in uno dei cantieri per la realizzazione dei muri di sponda a Schiavonia sul Montone guidando una complessa macchina per lo scavo e la realizzazione di fondazioni con diaframmi in cemento armato. Era uno di noi”. Il ricordo è di Fausto Pardolesi, esponente dei Verdi.

“Poi la vita lo ha portato fra difficoltà che non conosco a perdersi, o a scegliere una vita diversa randagia e a cercare rimedio alle sofferenze in qualche bicchiere. Lo incontravo spesso in centro e gentile salutava come sempre con il suo sorriso amaro, anche se il passo non era più sicuro. La città non ha saputo aiutarlo, compito non facile, ma penso non impossibile. Siamo una piccola realtà dove di cittadini in difficoltà come Lotti non ce ne sono tanti, ma non siamo riusciti a offrirgli un tetto o a far si che si lasciasse aiutare. È un fallimento”, continua Pardolesi.


“Successe qualche anno fa vicino a casa mia in via Tommaso Monti, una via del centro residenziale a lato del viale Fulcieri, che una anziana signora morisse di freddo perché in gravi difficoltà economiche le era stato piombato il contatore del gas, per morosità, dall’azienda incaricata del “pubblico servizio”. Oggi provo lo stesso sgomento e dolore di allora, sentendomi parte di una collettività inadeguata e incattivita fino al punto di lasciare nella settimana di Natale un proprio componente morire così, fra le decorazioni luminose di una città in declino. Ciao Lotti buon viaggio”, conclude Pardolesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento