menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'ex Fabbrica Battistini si riparte con i nuovi murales: arte su 130 metri quadri di muri in centro

l progetto "Racconti dell'umano sui muri di Forlì" entra nel vivo dopo una positiva campagna di crowdfunding ancora in corso ma già in grado di garantire l'avvio dell'evento.

Riparte il progetto di riqualificazione dell'area ex Battistini di via Fossato Vecchio in centro, con la realizzazione dei murales sulle pareti del complesso e del suo cortile pubblico.  Il progetto "Racconti dell'umano sui muri di Forlì" entra nel vivo dopo una positiva campagna di crowdfunding ancora in corso ma già in grado di garantire l'avvio dell'evento. Giovedì inizieranno le pitture murarie che continueranno per tutto il mese e riprenderanno a settembre andando a riempire ben 130 metri quadri dell'edificio dell'ex Fabbrica Battistini in centro storico a Forlì tra via Paradiso e via Palazzola.

"Ho elaborato le pitture partendo dai contenuti che la storia dell'edificio porta con se e da quelli che ho raccolto dalle persone durante una performance pubblica che si è svolta i mesi scorsi. Saranno i bambini gli attori principali dei murales, li ho scelti perchè parlano una lingua molto nuda, diretta e delicata in grado di aprire dei varchi nell'immaginazione e nella sensibilità dei fruitori", dice l'artista Marcello Di Camillo presentando questa fase del suo progetto.

La campagna di crowdfunding ha raccolto circa 200 contributi, per la maggior parte da cittadini a cui si sono aggiunti anche i sostegni della Fratelli Battistini SPA, Banca di Credito Cooperativo, AICS comitato regionale Emilia Romagna, Comitato Scarpe Spaiate, tipografia Il Passatore, azienda Defilu's, Regnoli41, azienda Agricola Colombina, Gaspaccio, Armonie Animali e tanti altri, la lista completa di tutti gli eroici sostenitori ancora in via di aggiornamento verrà scritta direttamente sul muro integrandola con i murales stessi. Il progetto è a cura di Casa del Cuculo soc. coop.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento