E' murales-mania: è già un simbolo della città, marea di foto sul web

Tutti pazzi per il murales di piazza Guido da Montefeltro e sui social impazzano le foto dell'evento con l'hashtag #forlìamostreetart

Tutti pazzi per il murales di piazza Guido da Montefeltro e sui social impazzano le foto dell’evento con l’hashtag  #forlìamostreetart.  La figura di donna, di quasi dieci metri, dipinta dall’artista di strada Gomez  sul prospetto delle case popolari all’angolo con via Andrelini, sta diventando una vera meta di pellegrinaggio per tanti forlivesi incuriositi e ammaliati dalla novità.  Da lunedì, giorno di inizio dei lavori, sponsorizzati dalla Bonfiglioli Riduttori attraverso un bando del Comune, l’afflusso di persone non si è mai interrotto, nemmeno di sera.

Giovani e meno giovani, tutti con il naso all’insù, macchina fotografica o smartphone in mano per vedere l’artista di strada, sudamericano d’origine e romano d’adozione, realizzare in tempo reale la soave figura femminile che pizzica un cavo d’acciaio come fosse la corda di uno strumento musicale, scelta per rappresentare il rapporto tra le macchine e l’uomo in omaggio alla Collezione Verzocchi  conservata a Palazzo Romagnoli a due passi dal San Domenico, in via Albicini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’entusiasmo si è tradotto in una serie di commenti positivi sui social e in una marea di splendide foto postate sulla pagina Facebook dell’evento creato dal  Comune e sul gruppo Facebook “Fotografiamo Forlì” che raggruppa oltre 2400 iscritti tutti accomunati dalla passione per la propria città.  L’idea di usare la ‘street art’ come mezzo per rilanciare Forlì è frutto dell’assessorato al centro storico che fa capo al vice sindaco Veronica Zanetti e fa parte del progetto #ForliAmo che comprende una serie di azioni per combattere il degrado.  Insieme all’assessore alla cultura, Elisa Giovannetti, il vice sindaco ha annunciato che sono già previsti altri due grandi murales in altrettante zone del centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento