Domenica, 21 Luglio 2024
Alluvione, la ripartenza

Musiche e parole per la ripartenza: oltre 300 persone ai Romiti per la prima serata di "Fuori Fabbrica"

Lunedì 18 alla scuola "Alessandro Manzoni" (San Benedetto-Foro Boario) e martedì 19 alla scuola "Anello Rivalti" (Ronco) sono previsti i prossimi incontri

Oltre 300 persone hanno partecipato al primo evento del progetto "Fuori Fabbrica. Incontriamoci con Musica e Parole per la Ripartenza", che si è tenuto martedì nella scuola "Pio Squadrani" del quartiere Romiti. Ha introdotto la serata l'assessora Paola Casara; quindi sono intervenuti Daniela Bandini, dirigente dell'Istituto Comprensivo numero 5, i referenti dei quartieri Stefano Valmori per i Romiti e Eleonora Visana per Cava e Villanova, i rappresentanti dell'Associazione Genitori, le insegnanti e gli alunni della scuola. Le esibizioni musicali sono state curate da Cosa scuola Music Academy con una performance del comico Gianluca Arena. Hanno condotto Marco Viroli e Francesca Fantini.

Lunedì 18 alla scuola "Alessandro Manzoni" (San Benedetto-Foro Boario) e martedì 19 alla scuola "Anello Rivalti" (Ronco) sono previsti i prossimi incontri. "I tre eventi nelle scuole dei quartieri colpiti dall'alluvione possono sembrare una piccola cosa, in realtà sono un segnale per riaffermare che siamo una Comunità e che quello che conta sono le persone, la voglia di stare insieme, di rialzarsi e soprattutto di essere uniti - è stato evidenziato -. Questo è lo spirito che ci deve animare perché è lo spirito che fa bene a tutta la comunità".

"Fuori Fabbrica", viene ricordato, "è un ciclo di tre eventi organizzati dall'Assessorato ai Servizi Educativi e dall'Assessorato alle Politiche Giovanili per ripartire insieme dai giovani e in particolar modo dalle scuole Primarie ubicate in alcuni dei quartieri alluvionati di Forlì, approfittando dell'inizio del nuovo anno scolastico per lanciare un messaggio condiviso di fiducia nel futuro. Comune, scuole, quartieri e artisti insieme, uniti da musica e parole in tre serate di incontro e di comunità. Ogni serata ospita l’esibizione di una scuola di musica e di un attore comico legati ai tre quartieri in cui si svolgeranno gli eventi. Durante le serate saranno presenti i giovani di Cavarei con il truck Chicchiamo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musiche e parole per la ripartenza: oltre 300 persone ai Romiti per la prima serata di "Fuori Fabbrica"
ForlìToday è in caricamento