Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Tragico schianto con l'elicottero, la vita di Naomi spezzata a 28 anni: si era diplomata all'Itaer

Chi ha assistito alla scena ha raccontato di aver visto l'elicottero perdere velocemente quota fino a cadere nella radura

La sua passione era il volo. E l'aveva portata a diplomarsi all'Istituto Tecnico Aeronautico "Baracca" di Forlì. Naomi Maiolani, 28enne faentina, è morta in un tragico incidente in elicottero, avvenuto venerdì tra Liguria e Toscana. La vittima era decollata dall'Isola d'Elba ed era diretta in provincia di Sondrio, quando è precipitata in Toscana poco prima delle 13 di venerdì sul Monte Calissaro, in provincia di Carrara. Chi ha assistito alla scena ha raccontato di aver visto l'elicottero perdere velocemente quota fino a cadere nella radura.

Il testimone: "Ho sentito un gran botto poi il fumo" 

"Ho sentito un gran botto poi ho visto il fumo". Così Mauro, titolare di un ristorante pizzeria a Ortonovo, descrive quanto successo sulle colline sovrastanti la sua attività. È stato lui a chiamare immediatamente i carabinieri di Luni. "Qui passano spesso gli elicotteri (Luni è base di Maristaeli, la stazione elicotteri della Marina Militare, ndr) ma oggi quell'elicottero faceva un rumore strano. Me ne sono accorto perché era proprio sopra il ristorante. Un rumore stranissimo. Poi ho sentito un gran botto e sono uscito fuori. È stato allora che ho visto il fumo nero e ho subito chiamato i carabinieri". La collina, ha concluso Mauro "è proprio sul confine tra Luni e Carrara, che corre sulla collina in mezzo al bosco. So che adesso cercano di capire col gps dove è avvenuto lo schianto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto con l'elicottero, la vita di Naomi spezzata a 28 anni: si era diplomata all'Itaer
ForlìToday è in caricamento