rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Natale 2015, effetto eventi e pista del ghiaccio: cresce l'affluenza in centro

Il Comune ha fornito alcuni primi risultati per quanto concerne il tasso di occupazione dei parcheggi nel cuore della città

Il “frullo” in centro storico durante il periodo natalizio è andato bene, in crescita rispetto allo scorso anno. Dati ufficiali sull'andamento dello shopping ancora non ci sono, ma il Comune ha fornito alcuni primi risultati per quanto concerne il tasso di occupazione dei parcheggi nel cuore della città, una “cartina al tornasole” comunque rappresentativa dell'affluenza in centro e quindi del passeggio e del gradimento dei forlivesi.

Il dato dell'occupazione dei parcheggi a pagamento di “zona 1”, quella più centrale, balza dal 61% del dicembre 2014 al 78% del dicembre 2015. Commenta il dato il vicesindaco Veronica Zanetti: “E' aumentata la frequentazione del centro, diversi forlivesi di sono riabituati a frequentare con maggiore assiduità la piazza”. Per merito di cosa? Per il vicesindaco il merito va “agli eventi offerti con continuità e la pista per pattinare sul ghiaccio, che per dimensione e tipologia ha soddisfatto moltissimi giovani e adolescenti”. Solo questa struttura ha riportato circa cinquemila ingressi, più di quanto lo stesso gestore ottenne lo scorso anno, quando la struttura venne allestita all'iper Puntadiferro. La pista per altro resta aperta fino al 31 gennaio.

Il Comune diffonde un altro dato significativo: nel mese di dicembre sono stati utilizzati circa 7.500 coupon, da ritirare nei negozi del centro, che permettevano la sosta gratuita nei 4 sabati pomeriggio di dicembre e la vigilia di Natale. “I coupon sono stati anche usati correttamente dagli utenti e hanno senza dubbio favorito l'ingresso nei negozi”, continua Zanetti.

E' in tenuta anche lo stesso dato di occupazione dei parcheggi, ma parametrato su tutto il centro e sui cinque mesi (agosto-dicembre 2015). Negli ultimi 5 mesi del 2014 il dato si assestava al 59,7%, mentre quest'anno l'analogo periodo ha fatto segnare il 60,9%, e questo nonostante nel 2014 ci fossero delle tariffe agevolate. Ai residenti del centro è piaciuta, infine, l'iniziativa di scegliere un secondo settore gratuito in cui mettere in sosta la macchina. L'80% dei circa 4500 possessori di permessi residenti si è avvalso di questa possibilità.

Il Comune è ora al lavoro sulle novità che vedremo nel prossime semestre: iniziative per spingere l'uso dell'autobus, in particolare riportando in centro il passaggio delle linee che erano state trasferite in stazione (scelta, quest'ultima, che ha disincentivato l'uso da parte delle persone anziane), varchi "Sirio" per il controllo degli accessi in zona traffico limitato, nuovi parcheggi a pagamento con ampliamento della lungo sosta e avvio del cantiere nel marcato coperto di piazza delle Erbe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2015, effetto eventi e pista del ghiaccio: cresce l'affluenza in centro

ForlìToday è in caricamento