menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale in centro, cosa ci sarà: attrazioni luminose, casetta di cristallo, e quest'anno arriva il video mapping

Una novità particolare: il video-mapping 3D che sarà proiettato a ciclo continuo sul campanile di San Mercuriale con tre video a tema, uno per il Natale, uno per il Capodanno e l'altro sulla Befana

Pista di pattinaggio, addobbi sparsi nelle piazze, luminarie, mercatino di Natale, pista delle 'slitte', casetta di cristallo, mostra dei presepi a Palazzo Albertini e il grande albero in piazza Saffi: sono questi gli ingredienti del Natale 2019 in piazza Saffi. Con una novità particolare: il video-mapping 3D che sarà proiettato a ciclo continuo sul campanile di San Mercuriale con tre video a tema, uno per il Natale, uno per il Capodanno e l'altro sulla Befana. Cosa ci sarà a Capodanno? “Top secret, ma sarà un gioco di musica e luci, pensato per i giovani”, si limita a dire l'assessore al Centro storico Andrea Cintorino.

Campanili e attrazioni luminose

E' stato presentato il programma dell'intrattenimento e dello svago in centro per il periodo delle feste. Di occasioni per confluire nel cuore della città ce ne sono parecchie, sia per i grandi che per i piccoli. “Abbiamo fatto in poco tempo il più possibile”, spiega Cintorino. Il Comune è andato avanti col progetto di illuminare campanili e chiese: per questo in città svetteranno 11 campanili illuminati a cui si aggiunge la torre civica; altre 19 chiese hanno optato per la stella cometa di 5 metri e mezzo di lunghezza. Sono diversi i punti allestiti per le feste. Oltre a piazza Saffi con albero, mercatino e pista di pattinaggio, ci saranno: piazzetta della Misura con la pista delle macchinine allestite a slitta di Natale e le renne luminose, il pupazzo 'Frosty' in via delle Torri, Babbo Natale e la Casetta di Cristallo in piazzetta San Carlo, un albero luminoso di 12 metri nell'area antistante il mercato coperto di piazza Cavour, un igloo anch'esso luminoso davanti al San Domenico, un altro piccolo albero di Natale in corso Mazzini ed infine un Babbo Natale alto 8 metri in piazzale della Vittoria, che sarà ben visibile illuminato da chi proviene da viale Roma. 

Le luminarie in centro

Completa l'illuminazione natalizia quella che sarà allestita nelle strade del centro, quest'anno con tema le 'sfere'. Saranno allestite in corso Garibaldi, corso della Repubblica, corso Mazzini e via Regnoli per tutta la lunghezza della strada, in corso Diaz nella parte più vicina alla piazza, e poi via dei Filergiti, piazzetta don Pippo e via Gaudenzi. Per chi vorrà fare delle fotografie sul tema del Natale a Forlì è stato indetto anche un concorso fotografico con guiria, organizzato dall'associazione 'Postacards, cartoline da Forlì'.

VIDEO - Ecco le novità allestite in centro per vestirlo per le feste natalizie

La novità: il video mapping

Come si diceva, dal punto di vista dell'intrattenimento a farla da padrona sarà il video-mapping sul campanile di San Mercuriale, una novità per Forlì, ma già una consuetudine di grande successo e fascino per esempio nella vicina Ravenna. “Sono tre allestimenti di colori, luci e suoni, uno sul tema della natività fino al giorno di Natale, poi uno in vista del capodanno, ed infine uno con tema i bambini, dopo il 31 dicembre, in vista dell'Epifania. Ci sarà la sincronizzazione delle campane vere di San Mercuriale col suono del video”, illustra Cintorino. Lo spettacolo ci sarà ogni sera dalle 17,30 alle 23 a ciclo continuo, della durata di 5 minuti.

Natale 2019
Percorso in centro con 90 alberi di Natale, pagano i commercianti
Confcommercio: i commercianti apprezzano gli sforzi del Comune
Azzerata l'occupazione al suolo pubblico per bar e ristoranti 

Si parte domenica 8 dicembre

“Si parte l'8 dicembre nella festa dell'Immacolata Concezione con la cerimonia di accensione dell'albero e delle luminarie, accompagnato dai cori africani in inglese e in francese dell'abazia di San Mercuriale – spiega Cintorino -, ma la pista di pattinaggio è già aperta mentre sabato aprirà la pista delle slitte di Natale”. Ed ancora: “Novità di quest'anno, sarà allestito il Presepe anche in Comune”. Invece la tradizionale mostra dei presepi sarà portata dentro Palazzo Albertini e quindi in piazza Saffi. 

La casetta di cristallo

Non mancano le iniziative per i bambini. In piazzetta San Carlo torna l'animazione della 'Casetta di cristallo', con tantissimi eventi, tutti i giorni e per diverse fasce d'età. A collaborare, gratuitamente, agli eventi ospitati nella struttura riscaldata trasparente ci sono ben 30 associazioni, coordinate dal Centro famiglie del Comune. Tra gli eventi che coinvolgono i più piccini ci sarà l'allestimento del presepe vivente in piazza Saffi, e nella vigilia di Natale, l'arrivo della slitta di Babbo Natale. 

Gli eventi principali

Tra i principali eventi in centro del periodo ci sono: la Fiera di Santa Lucia il 13 dicembre, il presepe vivente dei bambini il 21 dicembre (ore 14.30) il mercato ambulante straordinario il 23 dicembre, la carrozza di Babbo Natale trainata da cavalli il 24 dicembre (dalle 11 alle 16), lo spettacolo "Il verme in fondo alla fila" (Casetta di cristallo, ore 16 e ore 17  - 5 gennaio), la festa della Befana (6 gennaio), la rassegna dei presepi (dal 19 dicembre al 6 gennaio).

I costi delle iniziative

L'organizzazione del Natale 2019 è costato alle casse del Comune 360mila euro, di cui 110mila euro una tantum per l'acquisto delle luci e delle stelle comete per la decorazione delle chiese del territorio. Il Comune, infatti, ha fatto la scelta di acquistare le luminarie e non di affidarsi a service in quanto vuole rendere stabile l'iniziativa anche negli anni a venire. Altri 140mila euro sono per i service di luminarie, arredi e addobbi, 80mila euro per un bando relativo agli eventi, vinto dalla Fiera di Forlì Spa, rappresentata in conferenza stampa dalla vice-presidente Fabiana Fiorini (albero di Natale, Casetta di Cristallo, pista di pattinaggio) ed infine 30mila euro per il video-mapping.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento