rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Natalità, Forlì torna al saldo pre-pandemia: “ Un risveglio dal sonno demografico che lascia ben sperare per il futuro”

Quattordici di queste 37 province riportano un saldo positivo rispetto al pre-pandemia

Tra tutte le province d’Italia, ce ne sono 37, secondo gli ultimi dati Istat riportati dal Sole 24 Ore, dove l’indice di natalità è più alto della media nazionale. Tra queste, c’è anche Forlì. Quattordici di queste 37 province riportano un saldo positivo rispetto al pre-pandemia. E c’è anche Forlì in questo sottogruppo. “Un risveglio dal sonno demografico che lascia ben sperare per il futuro - afferma il sindaco Gian Luca Zattini -. C’è ancora molto da fare per ridare alla natalità quel valore e quella centralità che nel tempo sono sfumate a discapito di tutto il sistema Paese”.

“Anche a livello locale, è nostro dovere rafforzare le politiche a sostegno della famiglia, superando quell’elemento di sporadicità che troppo spesso ha caratterizzato le scelte del passato per concentrarci su interventi strutturali, generosi e coraggiosi, che spazino dall’ambito della scuola, passando per il sistema fiscale, le imprese e la sanità”, prosegue.

“Nel nome delle pari opportunità e delle pari libertà, dobbiamo continuare a lavorare per favorire l’armonizzazione tra vita e lavoro, puntando su un’implementazione virtuosa dei servizi di welfare che renda la genitorialità un dono, non un difetto - conclude Zattini -. Il tutto, sempre muovendoci all’interno del rispetto reciproco, della solidarietà e della consapevolezza che il futuro passa anche da qui. Non rassegniamoci a quello che gli esperti definiscono “l’inverno demografico”. Il risveglio è sempre possibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natalità, Forlì torna al saldo pre-pandemia: “ Un risveglio dal sonno demografico che lascia ben sperare per il futuro”

ForlìToday è in caricamento