rotate-mobile
Cronaca

Nei fumetti americani Mussolini era spesso "Musso": iniziativa della fumettoteca per il 25 aprile

Apertura della sede con visita guidata, per proporre il punto di vista attraverso le pagine dei fumetti americani pubblicati dal 1941 al 1944, in relazione alla presentazione dell'immagine di Benito Mussolini, nel loro contesto

Presso i locali della Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati 'Calle' -  Social Community Hub, martedì 25 aprile per la Festa della Liberazione non mancherà l'appuntamento per questa importante giornata della nostra storia. Per l'occasione, con apertura pubblica straordinaria di martedì 25 Aprile dalle ore 14:00 alle 18:00, la proposta espositiva online dal titolo 'Musso inside the comic', proseguimento dell'iniziativa datata 2022 cioè 'Musso Comics', per il mese di aprile. Lo Staff Fumettoteca conferma come gli eventi che non si possono dimenticare li si può ricordare attraverso iniziative specifiche che, come sempre, sono gratuite e aperte a tutta la cittadinanza.

Quindi, apertura della sede con visita guidata, per proporre il punto di vista attraverso le pagine dei fumetti americani pubblicati dal 1941 al 1944, in relazione alla presentazione dell'immagine di Benito Mussolini, nel loro contesto. Col nomignolo 'Musso', spesso usato nei comics book per definire Mussolini, il personaggio veniva caratterizzato graficamente con delle peculiarità esclusive, a partire dall'aspetto del volto fino alla carrellata delle cromatiche divise indossate da Musso, dal totale bianco passando per il giallo fino al fucsia senza dimenticarsi, ovviamente, il nero. Vezzo del personaggio, più tragico che comico, è l'avvicinamento al tipico piatto di spaghetti, una presenza quasi immancabile sulle pagine di quei fumetti d'annata. Occasione, questa, di condivisione e incontro che offre la preziosa opportunità di riflettere sui temi e i valori da ricordare e trasmettere soprattutto alle nuove generazioni. In omaggio, fino ad esaurimento, fumetti per il pubblico, informazioni 339 3085390, fumettoteca@fanzineitaliane.it

L'immagini fumettistica di un Mussolini, che nei comics americani trova uno spazio molto esiguo, in contrapposizione all'immagine fumettistica italiana del Duce, definibile e rapportabile al periodo. 'Musso inside the comic' è una delle proposte espositive che rientra nei progetti di promozione del fumetto portati avanti dalla Fumettoteca Regionale Social Community Hub per valorizzare le reali potenzialità del medium fumettistico, attraverso un linguaggio inconsueto e particolarmente accessibile ai più giovani. Una atipica cornice, al di la dei tradizionali e formali eventi, nella quale poter visionare un aspetto misconosciuto della comunicazione di massa attraverso il linguaggio e la produzione della Nona Arte. Nel contesto ampio del programma per le celebrazioni dell'anniversario della Liberazione è un momento di riflessione e anche di conoscenza generica, per riportare alla memoria i momenti che segnarono, dopo anni di dolore e distruzione, la fine della Seconda Guerra Mondiale. Una Festa inclusiva che possa anche rappresentare un messaggio di pace per tutti e, l'unica Fumettoteca presente nella Regione Emilia Romagna, grazie alla conoscenza e serietà dello Staff Fumettoteca si dimostra nuovamente in grado di proporre un'offerta sempre più articolata, forte di una professionalità e serietà unica. Forlì può vantare una vocazione fumettistica, unica ed innovativa, con un esclusivo notevole parco documenti arrivato oggi ad oltre 45.000 pezzi, reale eccellenza culturale sempre più esclusiva e propositiva riconosciuta a livello nazionale, anche dal Ministero della Cultura. 

Il nutrito calendario di eventi della Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati 'Calle' - Social Community Hub, visionabile online nel sito, rende ben chiara l'idea del grande impegno e della notevole attività lavorativa richiesta come volontariato per la gestione, per i servizi e per l'immancabile disponibilità, tutta gratuita per il pubblico interessato. Senza dubbi è una struttura culturale territoriale ed extraterritoriale, una risorsa aggregativa, ludica ed educativa per i ragazzi, una qualità utile per giovani e adulti, luogo di studio e di incontro, supporto per tesi di laurea e progetti culturali, spazio di interesse pubblico aperto, un Social Community Hub attivo e dinamico come pochi in città. Grazie alla funzionale della Rete collaborativa di supporto col Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzinoteca d'Italia 0.2, il Comitato di Quartiere Ca'Ossi e l'Associazione Culturale 4Live, la sede fumettotecaria è un concreto e propositivo punto di riferimento fumettistico dinamico e attivo per tutta la Regione. In questa logica il mondo giovanile forlivese, e non solo, ha la possibilità di concretizzare attività per nuove relazioni sociali e reti di socializzazione, dove la figura della 'Biblioteca dei Fumetti', gratuitamente aperta, su richiesta, anche quando le altre biblioteche sono chiuse. Per conoscere dettagliatamente le iniziative e chiedere informazioni 339 3085390, fumettoteca@fanzineitaliane.it - www.fanzineitaliane.it/fumettoteca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei fumetti americani Mussolini era spesso "Musso": iniziativa della fumettoteca per il 25 aprile

ForlìToday è in caricamento