menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

5 per Mille, nel 2011 quasi 30.000 cittadini a sostegno dello Ior

626.286,36 euro per sostenere l'assistenza ai pazienti oncologici e i 41 giovani ricercatori IOR che ogni giorno lavorano per sconfiggere il cancro

Da pochi giorni sono stati pubblicati gli elenchi delle scelte relative al 5 per mille in merito ai redditi del 2010: i risultati premiano lo IOR come trentaseiesima organizzazione di Volontariato a livello nazionale. Nel 2011 sono stati quasi trentamila i cittadini che hanno sostenuto l'Istituto Oncologico Romagnolo con il loro 5 per mille, queste scelte hanno consolidato un sostegno di 626.286,36 Euro.

Questi fondi verranno utilizzati per sostenere le attività dell'Istituto Oncologico Romagnolo: in particolare, per supportare l'assistenza ai pazienti oncologici ed i 41 giovani Ricercatori, con i quali lo IOR, al momento, ha in attivo collaborazioni di Ricerca e di Assistenza (giovani medici, ricercatori, psicologhe, biologhe, data manager che ogni giorno si impegnano, lavorando nelle strutture pubbliche e presso l'IRST di Meldola, per ottenere risultati significativi in questa importante battaglia).

Sergio Mazzi, Presidente dell'Istituto Oncologico Romagnolo, desidera ringraziare tutti coloro che hanno aderito a questa importante iniziativa: "questo grande balzo è stato raggiunto grazie alla credibilità del nostro Istituto, forgiata da anni di duro lavoro e di impegno serrato. Mi rivolgo a tutti i cittadini che ci hanno scelto, per ringraziarli di cuore e per chiedergli di impegnarsi ancora finché non vinceremo questa battaglia. Continuate a sostenere i nostri giovani Ricercatori".

Mazzi ringrazia "di cuore anche a tutti i commercialisti, ai patronati e ai CAF romagnoli che hanno sensibilizzato e che continuano a sensibilizzare i loro clienti affinché questo importante strumento di raccolta fondi abbia ripercussioni dirette nel nostro territorio, e i suoi frutti non vengano dispersi. Ricordo, per chi volesse contribuire a sostenere la Ricerca oncologica e l'assistenza ai pazienti in Romagna, di firmare nel riquadro "Sostegno del Volontariato e delle ONLUS" e di scrivere il codice fiscale dello IOR 00893140400. Fai una dichiarazione al mondo, basta una firma, la tua, perché nessuno deve affrontare il cancro da solo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento