rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Nella tre giorni del Campus Festival c'è posto per tutto: musica, cultura e realtà del territorio

Nel pomeriggio dalle 16 incontri culturali con ricercatori, professori e Gabriele Del Grande, documentarista arrestato nel 2017 in Turchia. La sera si allunga la possibilità di fare musica fino alle due di notte, ma l'evento diventa gratuito

Si ingrandisce l'offerta del Campus Festival giunto alla sua edizione 3.0. Da venerdì a domenica, nell'area verde adiacente al Teaching Hub dentro il Campus universitario, confermata la musica dal vivo in orario serale a farla da protagonista, anche se quest'anno, per le due serate centrali, è stato ottenuto il permesso per posticipare il silenzio alle due della notte. Il pomeriggio sarà dedicato alla cultura, con incontri che toccheranno temi di attualità e scientifici ma durante tutte le giornate il filo conduttore sarà quello di presentare diverse realtà associative emergenti della città, come FourMusic.Studio, Semi- Interrati, Radio Jump, Udu, Atlas e tante altre, che avranno a disposizione uno spazio dedicato a loro. Rispetto alle scorse edizioni quest'anno l'ingresso al Campus Festival sarà gratuito, con la possibilità di lasciare un'offerta libera. 

Sfogliando il programma della manifestazione non manca un'attenzione alla cultura con tre incontri pomeridiani a partire dalle 16 organizzati dall'associazione universitaria Modus: il primo avrà come tema il diritto nell’attualità, organizzato da Atlas il blog, con ospite il professor Alceste Santuari, docente dell’Università di Bologna ed esperto di imprese sociali e organizzazioni non profit; per quanto riguarda invece la giornata del sabato, gli studenti e i forlivesi avranno l’occasione di fare un salto nel futuro grazie all'intervento di Francesco Marino, presidente di Minerva associazione di divulgazione scientifica, con cui si affronterà il tema della cinematografia affiancato a quello della tecnologia. Infine domenica il palco del Campus Festival avrà il piacere di ospitare Gabriele Del Grande, blogger e documentarista arrestato in Turchia nell'aprile 2017 e rilasciato due settimane dopo.

La macchina organizzativa del festival, formata da Modus, Jump Group, Controsenso con il patrocinio del comune di Forlì e di Er.Go, ha realizzato una tre giorni che si prefigge il compito di unire la cittadinanza al mondo universitario. "E' un'occasione per vivere gli spazi della città, anche quelli generalemente dedicati al mondo universitario - commenta l'assessore al Centro Storico, Marco Ravaioli - ; tra qualche anno vedremo una Forlì diversa e il Campus Festival è un esempio di quello che sarà il futuro della nostra città. Per il Comune il Campus è un luogo e come amministrazione vogliamo aprirci al mondo universitario ma spesso dall’ufficio non riusciamo bene a capire cosa può servire, mentre invece i ragazzi che organizzano la manifestazione hanno individuato le modalità e i contenuti giusti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella tre giorni del Campus Festival c'è posto per tutto: musica, cultura e realtà del territorio

ForlìToday è in caricamento