rotate-mobile
Cronaca Forlimpopoli

Neo sposi cinesi a Casa Artusi per imparare a cucinare

Casa Artusi tra le mete per viaggi di nozze di giovani coppie cinesi. Un gruppo composto da neo sposi, rappresentanti della municipalità di Shanghai e giornalisti ha fatto tappa a Casa Artusi

Casa Artusi tra le mete per viaggi di nozze di giovani coppie cinesi. Un gruppo composto da neo sposi, rappresentanti della municipalità di Shanghai e giornalisti ha fatto tappa a Casa Artusi, primo centro italiano di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica, tra le cornici ideali per giovani coppie che decidono di realizzare in Italia la loro luna di miele tra arte, cultura e buon cibo. L'iniziativa rientra nel progetto di promozione dell'Emilia Romagna, organizzato in occasione di Expo dall'agenzia matrimoniale Rose Wedding in collaborazione con China Youth Travel, uno dei principali tour operator di Shanghai, e con il coordinamento di Apt Servizi.

Composto da 69 cinesi, il gruppo di visitatori ha potuto percorrere in Casa Artusi i diversi luoghi dedicati alla cucina domestica: il loggiato, la biblioteca gastronomica, il museo con i cimeli di Pellegrino Artusi, la suggestiva Chiesa dei Servi, fino alla Scuola di Cucina dove le coppie di novelli sposi si sono cimentate con un corso pratico di sfoglia romagnola, preparando con le proprie mani una pasta ripiena. Alla lezione è seguita la degustazione dei piatti realizzati. Al termine del tour, che ha avuto tra le sue tappe anche Rimini, Bologna e Maranello, il gruppo si è recato a Expo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neo sposi cinesi a Casa Artusi per imparare a cucinare

ForlìToday è in caricamento