Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Neonato intrappolato in un'auto, la guardia giurata lo libera e lo riconsegna alla madre disperata

Provvidenziale intervento di soccorso di una guardia giurata particolare che ha “restituito” un neonato chiuso nell'abitacolo di un'auto alla madre

Provvidenziale intervento di soccorso di una guardia giurata particolare che ha “restituito” un neonato chiuso nell'abitacolo di un'auto alla madre. L'episodio è avvenuto giovedì mattina, intorno alle 9,30, nel parcheggio di via Colombo antistante il centro commerciale “I portici”, a Forlì. La guardia giurata, che era lì di passaggio, è stata fermata da una signora disperata, che chiedeva aiuto in quanto un neonato di circa un anno era rimasto chiuso dentro la sua auto, una Ford. Il bambino piangeva all'interno, per fortuna a quell'ora la temperatura non si era ancora alzata e il caldo all'interno era sopportabile. Subito allertati i vigili del fuoco, nel frattempo si è messo all'opera la stessa guardia giurata, che nel giro di poco tempo è riuscito a forzare il finestrino, in tutta sicurezza per il bimbo, che ha potuto subito riabbracciare la madre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato intrappolato in un'auto, la guardia giurata lo libera e lo riconsegna alla madre disperata

ForlìToday è in caricamento