Neopatentato si ubriaca: pioggia di sanzioni, dovrà ridare l'esame della patente

Non poteva permettersi di bere nemmeno un bicchiere di birra prima di mettersi alla guida. Ha deciso, invece, praticamente di ubriacarsi. E così un uomo di 30 anni è andato incontro ad una pioggia di sanzioni

Credit tm news infophoto

Non poteva permettersi di bere nemmeno un bicchiere di birra prima di mettersi alla guida. Ha deciso, invece, praticamente di ubriacarsi. E così un albanese di 30 anni è andato incontro ad una pioggia di sanzioni: in quanto neopatentato, infatti, doveva avere un tasso alcolemico pari a zero. Quando gli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano, invece, lo hanno fermato e controllato gli hanno trovato un tasso alcolemico di 1.60 g/l. E così è scattata la denuncia penale, il sequestro della Peugeout 206 ai fini della confisca e -20 punti sulla patente di guida: dovrà ridare anche l'esame.

E' andata meglio, ma ci voleva poco, ad un peruviano di 24 anni che a bordo della sua 'Fiesta' è stato pizzicato con un tasso di 1.10 g/l quando erano da poco passate le 4.30 della notte tra venerdì e sabato. Anche qui gli agenti non hanno potuto fare altro che ritirargli la patente, togliergli 10 punti e denunciarlo per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento