menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, servono 4 milioni dallo Stato per pagare chi ha già lavorato

Si può dire che l'emergenza neve vera e propria ormai sia passata. Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, spiega a Forlitoday-Romagnaoggi, come il Comune affronta questa fase di incertezza

Si può dire che l'emergenza neve vera e propria ormai sia passata. Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, spiega a Forlitoday-Romagnaoggi, come il Comune affronta questa fase di incertezza sulle risorse che arriveranno dallo Stato per far fronte agli ingenti costi della neve, che per Forlì, sono circa 9 milioni. “Di questi le spese vive sono 4 milioni: gente che ha già lavorato e deve essere pagata”, spiega Balzani, che spera che da Roma almeno arrivino fondi per coprire queste spese.

“Gli altri 5 milioni fanno parte del capitolo investimenti, ovvero manutenzione straordinaria dopo i danni causati da neve e gelo – sottolinea il sindaco – in questo caso non vanno spesi tutti in un anno e si possono comunque spostare fondi per coprire almeno una parte della cifra da altri capitoli di investimento”. Meno problematica, almeno economicamente, insomma, questa fase che sta per cominciare. Dopo la rimozione dei cumuli di neve e dei rami si comincia proprio con gli interventi sui danni maggiori subiti dalla città, comprese le strade.

“Per questo non abbiamo fermato l'approvazione del bilancio – continua il sindaco – perchè sull'incertezza delle risorse che arriveranno non si poteva fare una modifica”. Ovviamente la richiesta di fondi straordinaria allo Stato è stata fatta all'interno di una raccolta dei dati provinciali, insieme con la Regione.

"Ci confronteremo con gli altri Comuni per capire cosa non ha funzionato, perchè abbiamo, nostro malgrado imparato qualcosa. Errori ce ne sono stati, anche se, non dimentichiamolo, si è trattato di un evento di proporzioni del tutto inaspettate", conclude Balzani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento