menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve a Forlì, siti e numeri di emergenza in tilt

Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, ha dato l'annuncio poco dopo le 7, sulla sua pagina Facebook, che mercoledì "le scuole restano aperte"

Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, ha dato l’annuncio poco  dopo le 7, sulla sua pagina Facebook, che mercoledì “le scuole restano aperte in tutta la fascia di pianura della Romagna (Forlì, Cesena, Forlimpopoli): le strade sono transitabili, anche se con gli inevitabili rallentamenti, e i mezzi pubblici vanno”. I commenti al post superano i 50, in continua cresita, e la polemica avanza. In molti segnalano che le strade non sono affatto pulite e la decisione di non chiudere le scuole viene definita “una vergogna”.

“Gli spazzaneve hanno girato tutta notte e continuano a pulire. Insomma, le condizioni sono certamente disagiate, ma non tali da assumere decisioni radicali. Per domani, vedremo. Decideremo presumibilmente in mattinata”, scrive il sindaco. Ma pare proprio che Facebook sia stato una delle poche fonti di informazione. In tantissimi segnalano il sito del Comune di Forlì non funzionante ed i numeri per le informazioni perennemente occupati. “Lasciando le scuole aperte si creerà uno stato confusionale tra gli studenti assenti ,gli insegnati mancanti ,le mense sguarnite, che poteva essere evitato con una normalissima chiusura delle scuole. è una vergogna”. Questo uno dei post che riassumono il pensiero generale di chi sta commentando.

C’è anche chi capisce la situazione: “Se avessero chiuso le scuole ci sarebbero state altre lamentele: hanno chiuso le scuole e non pensano che i genitori devono andare al lavoro???? ogni persona secondo me si deve comportare come più conviene. Hai la possibilità di tenere a casa i bambini? Li tieni a casa. In una giornata come questa non credo gli insegnanti spiegheranno tutto il programma scolastico. Si sapeva da tempo che in questi giorni avrebbe nevicato e che avremmo avuto dei disagi”. C’è chi suggerisce di portare i bambini a scuola a piedi.

Tantissimi commenti al post di Balzani riguardano le strade: “io abito a Vecchiazzano, sembra di stare a Madonna di Campiglio”. E di nuovo: “Io le vorrei dire signor sindaco, che come al solito non e' stato capace di affrontare l'emergenza, le strade sono tutte innevate a dispetto di quello che sostiene lei”, e ancora “in via braga zona massa ladino non si è visto nessun spazzaneve”. “Io abito in viale spazzoli a 500 metri dalla scuola di bussecchio, ma di spazzaneve neppure l'ombra”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento