rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
L'ondata di maltempo / Santa Sofia

Freddo fuori stagione: l'irruzione dal nord Europa porta i primi fiocchi di neve sul Monte Falco

Un'escursione termica importante, anche di 17 gradi, nell'arco di 24 ore

Dall'aria calda e afosa dell'anticiclone africano all'aria fredda dal nord Europa. Un'escursione termica importante, anche di 17 gradi, nell'arco di 24 ore. L'ondata di maltempo, accompagnata da forti raffiche di vento e pioggia, ha innescato un consistente crollo delle temperature, con la colonnina di mercurio che nel primo pomeriggio di sabato oscillava in pianura tra 11 e 13°C. E' scesa invece fino allo 0°C sul crinale, dove oltre i 1.300 metri sono comparsi tra la pioggia anche fiocchi di neve. Sul Monte Falco, a quota 1.628 metri, il termometro è sceso fino a 0,2°C. La neve sul crinale a settembre non è una novità: l'episodio più recente risale al 26 settembre 2020, quando la precipitazione lasciò un lieve velo bianco. Nelle prossime ore la depressione si muoverà rapidamente verso sud-est. Col rasserenamente del cielo è previsto  un vistoso calo termico, con temperature minime che in pianura scenderanno anche sotto i 10°C nelle aree di aperta campagna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo fuori stagione: l'irruzione dal nord Europa porta i primi fiocchi di neve sul Monte Falco

ForlìToday è in caricamento