menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, proroga per le richieste di assegni per i nidi

A causa delle recenti abbondanti nevicate, il Comune di Forlì ha deciso di prorogare al 24 febbraio il termine per la presentazione delle domande

A causa delle recenti abbondanti nevicate, il Comune di Forlì ha deciso di prorogare al 24 febbraio il termine per la presentazione delle domande per l’assegnazione di 90 assegni per la frequenza di nidi d’infanzia e di servizi educativi privati autorizzati anno educativo 2012/2013.La domanda dovrà essere quindi presentata entro venerdì 24 febbraio 2012 direttamente presso i Servizi Privati (o presso le Cooperative che li gestiscono) nei quali si intende spendere il voucher.

I moduli di domanda possono essere scaricati dal sito Internet www.comune.forli.fc.it  o ritirati personalmente presso i Servizi Privati, presso le Cooperative di riferimento, o presso l’Ufficio rapporti con le famiglie del Servizio Politiche Educative e della Genitorialità del Comune di Forlì – Via C. Sforza, 16. Il Comune di Forlì, come già da alcuni anni, aderisce al progetto della Regione Emilia-Romagna, finalizzato ad aiutare le famiglie in cui entrambi i genitori lavorano (o il solo genitore in caso di nuclei monogenitoriali) nel difficile equilibrio fra esigenze lavorative ed esigenze di cura dei figli più piccoli. Anche nell’anno educativo 2012/13 sono erogati assegni mensili (voucher conciliativi) a parziale copertura della retta di frequenza presso nidi privati. Le famiglie che scelgono di avvalersi dell’assegno riceveranno un contributo mensile, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Forlì, grazie al quale potranno accedere a posti presso nidi privati pagando rette mensili pari a quelle previste per i nidi comunali maggiorate di € 10,00.

I nidi privati e i servizi di educatore domiciliare regolarmente autorizzati al funzionamento che aderiscono al progetto nel Comune di Forlì sono 20 e 90 sono i posti disponibili. Gli assegni possono essere utilizzati presso i seguenti nidi d'infanzia e servizi educativi che hanno aderito al progetto:
Bimbolandia 1 - via Camporesi, 1 (età 12/36 mesi)
Bim Bum Bam - via Orsini, 80 (età 3/36 mesi)
Gli Gnomi 1 e 2 - via G. Regnoli, 73 e 73/A (età 3/36 mesi e 12/36 mesi)
La Nave - via G. Lazzarini,  24 (età  10/36 mesi)
Un Modo Fantastico 1 e 2 -  via Risorgimento, 283/291 (età  3/36mesi)
Campanellino - via Carpegna, 20 (età 12/36 mesi)
L’Orsetto  - viale Bolognesi, 21 (età 3/36 mesi)
Il Nido di Sofia -  via Dragoni 75/M (età 3/36 mesi)
La Tribù dei Piccoli, 2 – via S. Sostegni, 23 (età 3/36 mesi)
Tick Tick Kids (Nido bilingue)(ex Ambarabà' Ciccì Coccò) - via Dandolo, 18 (età 12/36 mesi)
Giromondo  2 - via Schiaparelli, 1  (età 3/36 mesi)
Piccolo Giallo - via Lami, 85 (età 12/36 mesi)
Pulcino di  Alice - via Rio Massa (S. Lorenzo)  (età 12/36 mesi)
Pimpa - via Salvemini, 8 (età 12/36 mesi)
Clorofilla – via Macero Sauli, 8 (età 12/36 mesi)

Allegri Birichini - via Cervese, 138 (età 12/36 mesi)
I Sette Nani - via A. Frank, 31 (età 12/36 mesi)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento