menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'accumulata di neve attesa entro domenica

L'accumulata di neve attesa entro domenica

Meteo, la neve attesa per le prossime ore: le previsioni

Quanto durerà questa nuova ondata di maltempo sulla Romagna? Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, la neve lascerà la nostra regione lunedì, quando sono attesi gli ultimi fenomeni sui rilievi

Quanto durerà questa nuova ondata di maltempo sulla Romagna? Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, la neve lascerà la nostra regione lunedì, quando sono attesi gli ultimi fenomeni sui rilievi. I fiocchi bianchi continueranno a cadere copiosamente ad intermittenza per tutto il giorno, in particolar sulla fascia pede-montana, dove il manto in alcune aree ha sfondato l’incredibile muro dei due metri. Vediamo nel dettaglio le fasce orarie.

Mentre continuerà a cadere abbondantemente in collina e sui rilievi, la neve attenuerà la sua intensità in pianura tra le 12 e le 14 circa, salvo poi riprendere moderatamente tra le 18 e le 21, in particolar modo tra Forlì e Rimini. Questo per effetto dell'azione combinata dei venti dai quadranti nord orientali e del sistema perturbato che risale, pilotato dal vortice di bassa pressione presente sul Tirreno. Una breve attenuazione dei fenomeni è attesa intorno alla mezzanotte.

Ma i fiocchi riprenderanno a cadere con moderata e a tratti forte intensità nel cuore della nottata tra sabato e domenica, tra le 3 e le 6. Fase intensa delle nevicate tra le 9 e le 15 secondo le proiezioni meteo di domenica mattina. Poi le precipitazioni in pianura tenderanno ad attenuarsi dalle 15, mentre sui rilievi continueranno con debole-moderata intensità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento