menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, Santa Sofia torna lentamente alla normalità

A Santa Sofia "si torna, anche se lentamente, alla normalità". Lo dice il sindaco Flavio Foietta, sottolineando che resta il pericolo del ghiaccio

A Santa Sofia “si torna, anche se lentamente, alla normalità”. Lo dice il sindaco Flavio Foietta, sottolineando che resta il pericolo del ghiaccio. “Abbiamo garantito l’accesso alle frazioni, ai casolari e non abbiamo lasciato isolato nessuno – ha assicurato il primo cittadino -. La macchina comunale della Protezione Civile, assieme ad altri soggetti importanti e determinanti, ha cercato di adempiere al proprio dovere di garantire i servizi essenziali ed evitare che ci fossero danni alle persone e alle cose, questo nel limite della gravità dell’evento”.

Resta il problema dei ghiaccioli e dei tetti. Al proposito il sindaco ha comunicato che “se i tetti sono in cemento armato, non dovrebbero avere problemi di stabilità; mentre se sono di legno, vi è la necessità di un controllo più preciso, soprattutto se sono vecchi perchè i legni potrebbero essere tarlati o infradiciati. In tutti i casi è bene che i proprietari facciano fare dei sopralluoghi a loro tecnici di fiducia abilitati. I Comune non ha competenze al riguardo”.

Il primo cittadino ha inoltre aggiunto che c'è un'ordinanza “sulla base della quale i singoli proprietari sono tenuti ad eliminare ghiaccioli e sporgenze da neve dagli sporti, quando sono sopra pubblica via o pubblico passaggio. Per ottemperare a questo obbligo e soprattutto per eliminare il peso della neve sui tetti, ogni proprietario deve attivarsi o facendo il lavoro da solo o incaricando una ditta specializzata che possa fare il lavorio tenendo conto della sicurezza degli operai e delle persone. Il Comune viene incontro garantendo, su richiesta, la viabilità al momento del lavoro”.

“Per questo ultimo compito di spalatura dei tetti – ha continuato Foietta – si invitano le ditte od imprese locali  a dare la propria disponibilità. Se ciò viene comunicato al Comune, si può formare un elenco che il Comune metterà a disposizione dei singoli cittadini, che contratteranno direttamente con la ditta da loro scelta pattuendo il prezzo. Se ci sono criticità o suggerimenti, nessuno abbia timore di segnalarlo al Sindaco o all’Ufficio Tecnico: gliene saremo grati”, ha concluso.

Le prime ditte che hanno dato la loro disponibilità per tetti e ghiaccioli: ROSSI CESARE di Vecchiazzano : 338 – 3325389 e  VIS –Conficoni Massimo di S.Sofia 349-5693892 - 331-6538520; 3)   MILANESI JONNY di S.Sofia 335-7021978; PPG di S.Sofia 335-7498554; BELLINI LORIS di S.Sofia 339-8951223; BRESCIANI MASSIMILIANO  338-2642913; MORETTI MORENO 335-495747

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento