Nicole s'inventa un mestiere che le fa girare il mondo: "Racconto una Romagna non solo spiaggia e bagnini"

Pensate al ritratto a volte un po' troppo stereotipato dei giovani d'oggi e poi dimenticatelo. Nicole Poggi a 31 anni racconta una storia completamente diversa

Nicole Poggi (a sin) con Cristina Casadei e Gianluca Camporesi

Pensate al ritratto a volte un po' troppo stereotipato dei giovani d’oggi e poi dimenticatelo. Nicole Poggi a 31 anni racconta una storia completamente diversa. Anzi, racconta molte storie: quelle dei marchi per i quali lavora dopo aver costruito un mestiere che prima non esisteva. Nicole, radici a Fiumana di Predappio ma giramondo fin da ragazzina, con una laurea alla Scuola per Interpreti e traduttori di Forlì e Master in Management e Internazionalizzazione in Francia e a Mosca, dà nuova vita ai brand (questo è anche il suo motto) e aiuta le aziende a vendersi meglio nei mercati internazionali. Una fusione tra un export manager e un’agenzia di comunicazione passando per il marketing, tutta dedicata al settore del food&wine e alla Romagna. 

“Sei anni fa - racconta - ho iniziato a lavorare per Poderi dal Nespoli, facevo base a Londra con il compito di aprire il mercato locale ai loro vini. Ero appena tornata dalla Russia e mi si è aperto un mondo. Sangiovese, Trebbiano, Pagadebit, Albana, ne ero entusiasta. Li ho portati fuori dai confini facendoli conoscere con eventi per il mercato inglese. Ho iniziato anche a promuovere i prodotti in Canada e Stati Uniti. Viaggiavo cinque mesi all’anno e in quei viaggi e in quell’esperienza mi sono resa conto che mancava un racconto moderno della nostra regione che non fosse solo legato alla spiaggia e ai bagnini”.

Così è nato il suo primo libro "Un anno in Romagna"  (Guido Tommasi Editore) realizzato con Cristina Casadei, designer di interni, e il fotografo Gianluca 'Napthalina' Camporesi. Il libro, oltre 250 pagine e 50 ricette è, ancora una volta, una storia anzi, più storie di due amiche attraverso le quali il lettore vede, conosce e quasi gusta i sapori della Romagna. “E’ un progetto a cui sono molto affezionata ed è il primo libro sulla Romagna realizzato senza l’appoggio di Regione o enti turistici che sarà tradotto in inglese e venduto anche all’estero”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia di Nicole ==> continua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

  • Coronavirus, nel forlivese un nuovo caso ma nessun decesso

Torna su
ForlìToday è in caricamento