Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

"Non ho sentito il campanello": la scusa non inganna i poliziotti, due denunce per evasione

Entrambi hanno cercato di giustificarsi affermando di non avere udito suonare il campanello da parte degli addetti al controllo

Due persone, un uomo ed una donna italiani, residenti a Forlì, sottoposti agli arresti domiciliari, sono stati denunciati per evasione, poiché trovati assenti dalla loro abitazione durante i controlli della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato. Entrambi hanno cercato di giustificarsi affermando di non avere udito suonare il campanello da parte degli addetti al controllo.

Contrariamente a quanto affermato, in quelle circostanza gli operatori avevano chiaramente sentito dall’esterno il trillo del campanello, ed avevano provato in più occasioni, senza mai ottenere risposta. Altri due soggetti, invece, anche loro agli arresti domiciliari, sono stati segnalati alla magistratura di sorveglianza per violazione delle prescrizioni; pur trovandoli presenti durante il controllo, stavano ospitando persone non autorizzate. La loro posizione ora è al vaglio della magistratura.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ho sentito il campanello": la scusa non inganna i poliziotti, due denunce per evasione

ForlìToday è in caricamento