Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Notte di danni e ubriachi in centro: prima multato per l'ordinanza anti-alcol poi ritrovato semi-incosciente a terra

I poliziotti sono dovuti intervenire nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì per alcuni episodi di degrado e danneggiamento lungo Corso Garibaldi

E' finita con l'intervento delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, dirette dal dirigente Stefano Santandrea, la notte brava di alcuni giovani nel cuore del centro storico. I poliziotti sono dovuti intervenire nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì per alcuni episodi di degrado e danneggiamento lungo Corso Garibaldi. L’intervento è stato originato da una richiesta di soccorso per una giovane ragazza ubriaca, che faceva parte di un gruppetto di coetanei alcuni dei quali, anche loro, in stato di manifesta ubriachezza.

Sia la pattuglia della Polizia, sia l’ambulanza del 118, hanno dovuto trovare percorsi alternativi per raggiungere la ragazza, a causa dell’assembramento che si era venuto a creare lungo il corso Garibaldi, causato dalla massiccia frequentazione di alcuni locali pubblici da parte di ragazzi e giovanissimi che si erano intrattenuti sul posto anche oltre l’orario di chiusura dei locali stessi. L'alticcia, una volta raggiunta, ha poi rifiutato le cure dei sanitari.

Contestualmente a questa richiesta di intervento, è giunto anche un allarme antifurto di un negozio in prossimità a quei luoghi, a causa del danneggiamento di una vetrata da parte presumibilmente di ubriachi. Infatti sotto la vetrata danneggiata sono stati rinvenuti numerosi cocci di vetro, forse causati dal lancio di bottiglie. Il proprietario sporgerà denuncia e le indagini per identificare gli autori si avvarranno anche della visione delle telecamere di sicurezza.

Gli agenti hanno identificato numerosi giovani, alcuni dei quali riscontrati in stato di manifesta ubriachezza e in possesso di bevande alcoliche lungo la pubblica via, in violazione all’ordinanza anti-alcool emessa dal sindaco Gian Luca Zattini. Sono in corso le notifiche delle violazioni amministrative riscontrate, almeno quattro per ora: ai trasgressori verrà notificato il verbale per la violazione all’articolo 688 del codice penale, depenalizzato con il pagamento della somma di 102 euro (stato di manifesta ubriachezza).

Nei confronti di uno di loro verrà notificato anche il verbale relativo alla violazione del’ordinanza del sindaco, poiché sorpreso lungo Corso Garibaldi ubriaco e con un bicchiere contenente un cocktail alcolico. Lo stesso ragazzo, che ha ricevuto due contestazioni, alle 5 del mattino è stato trovato disteso a terra in stato di semi incoscienza e conseguentemente trasportato in ospedale con ambulanza, il tutto sempre a causa dello smodato consumo di bevande alcoliche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di danni e ubriachi in centro: prima multato per l'ordinanza anti-alcol poi ritrovato semi-incosciente a terra

ForlìToday è in caricamento