Notte di controlli, altre tre 'vittime' dell'alcol. Incidente a Villa Rovere sulla SS67

Nonostante i serrati controlli contro la guida in stato di ebbrezza da parte della Polizia Stradale di Rocca San Casciano, che ogni weekend miete 'vittime' (se così vogliamo chiamarle) in tutta Forlì, evidentemente pensavano di farla franca

Nonostante i serrati controlli contro la guida in stato di ebbrezza da parte della Polizia Stradale di Rocca San Casciano, che ogni weekend miete 'vittime' (se così vogliamo chiamarle) in tutta Forlì, evidentemente pensavano di farla franca e così hanno alzato un po' troppo il gomito e si sono messi al volante. Purtroppo per loro, però, la paletta degli agenti di Polizia si è alzata mentre transitavano sulla via Emilia. E così tre persone hanno pagato con il ritiro della patente e dieci punti decurtati sul documento di guida.

Il primo è stato un cesenate di 32 anni su 'Mini': il tasso era compreso tra 0.8 e 1.5 g/l (il limite consentito per legge è 0.5) e quindi per lui è scattata anche la denuncia penale. Poi è toccato a due forlivesi, entrambi su 'Golf': un 25enne e un 36enne, i quali hanno evitato la denuncia in quanto il tasso era compreso tra 0.5 e 0.8 g/l. Sempre nella notte tra sabato e domenica sono stati sanzionati 3 automobilisti che circolavano senza la revisione dell'auto.

INCIDENTE - Gli uomini della Polstrada sono anche intervenuti per un incidente stradale poco prima delle  6 sulla ss67 a Villa Rovere. Per un colpo di sonno un castrocarese 30enne, in curva, è finito fuori strada,  abbattendo la segnaletica. Per fortuna solo qualche graffio, mentre è andata un po' peggio all'auto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave uno scooterista

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

Torna su
ForlìToday è in caricamento