rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Partecipare alla Notte Verde con gli occhi dei non vedenti

Ci sarà anche l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti all’edizione 2015 della Notte Verde, in programma sabato 19 settembre a Forlì nell’ambito della Settimana del Buon Vivere.

Ci sarà anche l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti all’edizione 2015 della Notte Verde, in programma sabato 19 settembre a Forlì nell’ambito della Settimana del Buon Vivere. La Sezione Provinciale di Forlì-Cesena dell’Uici parteciperà con la mostra “Io ti vedo così” dedicata al mondo dell’ipovisione e non visione, allestita dalle 16 alle 23 presso i Musei San Domenico. La rassegna è stata ideata all’interno del gruppo di sostegno mensile del Centro Regionale di Ipovisione dell’ U.O. Oculistica di Cesena, insieme alla sezione provinciale dell’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

“Le persone normo-vedenti – dichiara il presidente Uici di Forlì-Cesena Fabio Strada - hanno una scarsa conoscenza dei problemi che una persona con grave deficit visivo incontra nella quotidianità. E’ una carenza cognitiva che spesso determina anche diffidenza: è per questo che gli utenti del gruppo di sostegno hanno sentito l’esigenza di sensibilizzare e informare i cittadini attraverso un’esperienza di forte ed immediato impatto visivo ed emotivo”. La mostra presenta una serie di pannelli fotografici di figure umane, elaborate e modificate dall’artista Beatrice Pavasini, al fine di riprodurre la qualità visiva tipica delle patologie della vista che causano ipovisione e cecità, corredate da una descrizione delle ipovisioni e non visioni e delle esperienze soggettive degli utenti intervistati. Osservando tali immagini, le persone normo-vedenti possono a loro volta vedere il mondo nello stesso modo di una persona affetta da disabilità visiva grave e comprenderne le difficoltà. Alcuni volontari aiuteranno i visitatori ad immergersi meglio nel mondo percettivo ed emotivo delle persone con disabilità visive.

“Pensiamo - continua Strada - che questa iniziativa sia uno strumento importante per facilitare l’incontro e la conoscenza reciproca fra le persone con disabilità visive e il resto della società. Siamo onorati di poter partecipare alla Notte Verde e alla Settimana del Buon Vivere: è una presenza che va proprio nella direzione dell’integrazione sociale di ipovedenti e non vedenti e della loro partecipazione alla vita cittadina, motivazioni fondanti di tutte le nostre attività”. La mostra “Io ti vedo così” sarà aperta sabato 19 settembre dalle 16 alle 23 e nella Settimana del Buon Vivere dal 23 al 27 settembre, dalle 09.30 alle 12 e dalle 16 alle 18. E’ possibile richiedere visite individuali telefonando al 328-2178438.

Piero Ghetti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partecipare alla Notte Verde con gli occhi dei non vedenti

ForlìToday è in caricamento