rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Alluvione, le previsioni meteo

Un sabato con la pioggia, i fiumi torneranno a gonfiarsi: la nuova allerta "rossa"

"Nel settore centro-orientale i nuovi incrementi nei tratti montani determineranno innalzamenti dei livelli idrometrici nei tratti vallivi con occupazione delle zone golenali e interessamento degli argini".

Sarà un sabato condizionato dal maltempo sulla Romagna, dove insiste l'allerta "rossa" nelle aree flagellate dall'alluvione e dalle frane. "La persistenza di una circolazione depressionaria in quota indurrà ancora tempo instabile sul territorio regionale, con precipitazioni diffuse, più intense sul settore centro-occidentale e sulle aree appenniniche, dove sono attese anche in forma di rovescio - si legge nell'allerta -. Pertanto si prevedono nuovi incrementi dei livelli idrometrici sul tratto montano di tutti i corsi d'acqua della Regione. Nel settore centro-orientale i nuovi incrementi nei tratti montani determineranno innalzamenti dei livelli idrometrici nei tratti vallivi con occupazione delle zone golenali e interessamento degli argini".

Alluvione a Forlì, la situazione nel quartiere San Benedetto

"Per la criticità idrogeologica permarranno nelle zone montane-collinari centro-orientali della regione condizioni favorevoli allo sviluppo di frane per scivolamenti e colamenti lungo i versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche fragili e all'evoluzione con possibile aggravamento delle frane già attivatesi a seguito delle precipitazioni dei giorni scorsi. Inoltre saranno possibili localizzati fenomeni franosi nelle zone montane/collinari occidentali - conclude l'allerta -. La criticità idraulica e idrogeologica rossa sulla Romagna è dovuta alle gravi criticità già presenti sul territorio".

Nel Forlivese sono attesi tra i 5 ed i 15 millimetri di pioggia. Domenica è prevista nvolosità variabile con piogge sparse al mattino. Nei giorni a seguire, informa il servizio meteorologico dell'Arpae, "il progressivo aumento del campo di alta pressione porterà condizioni più stabili nelle giornate di lunedì e martedì con temperature in aumento soprattutto sulle pianure, mentre annuvolamenti e deboli fenomeni potranno ancora interessare i rilievi. Da mercoledì è possibile un ritorno di piogge sparse anche sulle pianure anche se vi è ancora elevata incertezza previsionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un sabato con la pioggia, i fiumi torneranno a gonfiarsi: la nuova allerta "rossa"

ForlìToday è in caricamento