rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Urbanistica, novità per il Comune: nuova area commerciale vicino all'autostrada

Le indicazioni procedurali sono state presentate in commissione consiliare dall'assessore all'Urbanistica, Francesca Gardini

Arriva per il Comune di Forlì il contributo di costruzione, introdotto dallo Sblocca Italia, con la modifica al testo unico dell'edilizia. Si tratta di un un contributo extra a carico degli operatori privati in caso di interventi su aree o immobili in variante urbanistica, se questa porta al privato maggior valore rispetto alla disciplina precedente. Le indicazioni procedurali sono state presentate in commissione consiliare dall'assessore all'Urbanistica, Francesca Gardini: “Si tratta di un riconoscimento economico reale al Comune, che va nella direzione di limitare il consumo di suolo pubblico”.

Uno dei primi casi in cui questa novità sarà applicata è l'ampliamento edilizio del capannone di Conad, in zona Gigante, già approvato in consiglio comunale anno scorso ma che “prevede una modifica al progetto in quanto, a parità di superficie si farà un unico capannone. In questo caso ci sarà per la prima volta l'applicazione del plusvalore, che ancora deve essere calcolato”. Inoltre in Commissione è stato fatto un ulteriore passo avanti, con l'adozione di un piano urbanistico attuativo, per l'area tra le vie Artusi e Gordini, “alle porte di Forlì, nella zona del casello dell'autostrada – spiega Gardini – per una nova area commerciale, dove sorgerà anche la nuova sede di una banca”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urbanistica, novità per il Comune: nuova area commerciale vicino all'autostrada

ForlìToday è in caricamento