rotate-mobile
Teatro

Una vetrina elegante e moderna: nuova biglietteria per il Teatro Diego Fabbri

Il taglio del nastro è avvenuto dopo mesi di lavori di ristrutturazione, realizzati grazie alla collaborazione di Formula Servizi

Una nuova biglietteria per il Teatro Diego Fabbri. La struttura ha trovato casa al civico 38/1 del centrale Corso Diaz, laddove una volta sorgeva un'agenzia di viaggi. L'inaugurazione è avvenuta martedì alla presenza del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, dell’assessore alla Promozione del Settore Culturale Valerio Melandri e ai direttori artistici di Accademia Perduta/Romagna Teatri Claudio Casadio e Ruggero Sintoni.

La nuova biglietteria del Teatro Diego Fabbri

Il taglio del nastro è avvenuto dopo mesi di lavori di ristrutturazione, realizzati grazie alla collaborazione di Formula Servizi che ne ha sostenuto la realizzazione e che hanno trasformato lo spazio in una vetrina elegante e moderna in stile “minimal”, luminosa e attraente per accogliere al meglio i cittadini di Forlì. Gli interventi riguardano: la realizzazione di una vela in cartongesso di importanti dimensioni con il nome del Teatro Diego Fabbri, la creazione di tre postazioni di lavoro per il personale addetto, un banner dedicato al grande drammaturgo Diego Fabbri a cui il Comune di Forlì ha intitolato il principale Teatro cittadino. 

VIDEO - L'inaugurazione della nuova biglietteria del teatro

Completa i lavori il montaggio di un megaschermo che proietterà in loop, h24 e in forma di slide, le immagini degli spettacoli e dei protagonisti della prossima Stagione Teatrale. Un elemento di luce e dinamismo che contribuirà a vivacizzare Corso Diaz, a “vivere” e “abitare” con stupore una delle vie principali della città. Questo è l’apporto che il Teatro comunale offre alla riqualificazione di un piccolo pezzo del centro storico.

La nuova sede della Biglietteria teatrale sarà operativa da mercoledì, giorno in cui apriranno le prevendite per gli straordinari, imperdibili appuntamenti Fuori Abbonamento della stagione 2022-23: Arturo Brachetti con il suo one man show di trasformismo "Solo. The Legend of quick-change" (17 gennaio), il musical "Mamma mia!" con Luca Ward, Clayton Norcross e Sergio Muniz (8 febbraio), "Telepathy Venti Ventitre" del mentalista Francesco Tesei (11 marzo) e il concerto "Dodici Note Solo Bis" con cui Claudio Baglioni tornerà, il prossimo 21 gennaio, al Teatro Diego Fabbri.

L’apertura di queste prevendite prelude di pochi giorni la campagna abbonamenti alla nuova stagione che prenderà il via sabato. Invariati i contatti telefonici e gli orari di apertura al pubblico (dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18, festivi esclusi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vetrina elegante e moderna: nuova biglietteria per il Teatro Diego Fabbri

ForlìToday è in caricamento