rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Associazioni

Nuova sede per la sezione di Forlì dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani

Madrina d’eccezione dell’inaugurazione è stata Elsa Manucci, familiare del sergente pilota dell’Aeronautica Militare Leo Manucci, decorato con Medaglia al Valore, caduto in servizio il 21 maggio del 1941

Nuova sede per la Sezione di Forlì dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani. L'inaugurazione è avvenuta mercoledì mattina alla presenza del sindaco, Gian Luca Zattini, del Comandante del 66esimo Reggimento Aeromobile, colonello Giovanni Cruciani, e del comandante del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli dell'Aeronautica Militare di Forlì, tenente colonnello Giorgio Agostini.  Madrina d’eccezione dell’inaugurazione è stata Elsa Manucci, familiare del sergente pilota dell’Aeronautica Militare Leo Manucci, decorato con Medaglia al Valore, caduto in servizio il 21 maggio del 1941 a causa di un incidente di volo nel cielo di Reggio Emilia, che ha scoperto la targa che intitola la nuova sezione al collega scomparso.

La cornice degli ospiti della cerimonia, in rappresentanza del comando provinciale dei Carabinieri e delle altre associazioni di categoria e d’Arma, hanno ricevuto la benedizione di Don Roberto Parroco della Chiesa di Regina Pacis che ha donato un crocefisso realizzato in una delle comunità cristiane nei paesi del medio oriente che il sacerdote ha raggiunto nel suo percorso pastorale. "Gli spazi - spiega Raffaele Acri, consigliere e componente del direttivo della Sezione Unsi di Forlì - sono stati concessi nell’ambito di una convenzione con il Comune di Forlì e sono stati adibiti ed arredati con la fattiva e diretta collaborazione di tutti i soci".

La nuova sede, in viale Roma, conclude Acri, "realizza un luogo di incontro e pianificazione per le attività del sodalizio che come è stato sottolineato durante il discorso di apertura, orientano l’impegno dei soci oltre la presenza durante gli appuntamenti istituzionali, con una adesione alle attività del tessuto di volontariato della città in collaborazione con le altre realtà associative che sostengono le fasce di cittadinanza in difficoltà".
 

Signora Elsa Manucci con una ospite del Comando Provinciale Carabinieri-2foto gruppo colleghi-2Dono Crocefisso Don Roberto-2dono Crest AM-2Signora Elsa Manucci scopre la targa della sezione intitolata-2

Nelle foto gli ospiti al momento dell'inaugurazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova sede per la sezione di Forlì dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani

ForlìToday è in caricamento