rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Nuova vita per il giardino Annalena Tonelli, ritorna il locale con tanto di orto biologico

Uno dei locali che è stato al centro delle cronache degli ultimi anni, per la vicenda riguardante il chiosco nel giardino Annalena Tonelli, riapre i battenti

Uno dei locali che è stato al centro delle cronache degli ultimi anni, per la vicenda riguardante il chiosco nel giardino Annalena Tonelli, riapre i battenti. Mancano le ultime rifiniture e sabato “La Fiasca” è pronta ad inaugurare. Dietro al progetto di rilancio, non solo del locale, ma di tutto il giardino, ci sono Massimiliano Zaccheroni, Mirko Fontana e Riccardo Saragoni, quest’ultimo faceva parte della precedente gestione. I ragazzi hanno vinto il bando comunale con il loro progetto. 

“Dopo il rammarico per come era andata la prima volta, sono stato contattato dagli altri due soci ed ho accettato volentieri di rimettermi in gioco – racconta Saragoni a ForliToday – soprattutto per riprendere il progetto di rivalutazione del luogo che era stato, ahimè, interrotto bruscamente”. Dopo lo smantellamento del vecchio chiosco, ora il locale ha una nuova struttura, caratterizzata da ampie vetrate, con 60 metri quadrati coperti, per poter rimanere aperto anche d’inverno. “La Fiasca” sarà aperta tutti i giorni, dalla colazione al dopo cena, offrendo una piccola ristorazione a pranzo e cena: pochi piatti con prodotti freschi. 

Riapre la "Fiasca"

Accanto al locale però, ci sono molti atri interventi che verranno realizzati per la riqualificazione di tutto il giardino adiacente a via Oberdan. Ci saranno un parco giochi attrezzato per i bambini, una nuova illuminazione, un’area orto biologico. Accanto a questo, una serie di eventi, durante tutto l’anno, che saranno organizzati in collaborazione con associazioni degli studenti, comitato di quartiere e con le associazioni locali che operano nel sociale, in particolare il Comitato per la fame nel mondo e il Consorzio di solidarietà sociale. Per l’inaugurazione di sabato restano solo da mettere gli arredi e una parte del puzzle sarà completa per “dare visibilità a quello che di buono c’è a Forlì”. 

Nel pomeriggio di giovedì anche il sindaco di Forlì Davide Drei ha fatto visita al cantiere del locale. L’attività proporrà almeno dieci eventi annuali tra mercatini, concerti, spettacoli teatrali e presentazioni di libri. Il locale sarà aperto 7 giorni su 7, dalle 7 alle 22 e in estate e nei weekend anche fino alle ore 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova vita per il giardino Annalena Tonelli, ritorna il locale con tanto di orto biologico

ForlìToday è in caricamento