rotate-mobile
Cronaca

Nuove aree di sgambatura per cani, anche ai Portici: "Investimento da 100mila euro, allo studio altri spazi"

Promette Petetta: "Al vaglio dei nostri uffici ci sono infatti altre richieste di sgambatoi per cani da realizzare in alcune aree verdi della nostra città che, ad oggi, ne sono prive o parzialmente dotate"

Si sono conclusi in questi giorni i lavori di realizzazione e allestimento di sette nuove aree di sgambatura cani in vari punti del territorio forlivese. "Si tratta di sette nuove aree di sgambatura pensate e realizzate partendo dalle segnalazioni dei comitati di quartiere - spiega l'assessore con delega al Verde Pubbliuco, Giuseppe Petetta -. Gli spazi, fatti su misura per i nostri amici animali, si trovano in via Piolanti (quartiere Bussecchio), in via Brilleta (quartiere Romiti), in via Calamandrei (quartiere Coriano), in via Friuli incrocio via D. Anzani (Parco urbano - quartiere Ca’Ossi), in via Peterborough (quartiere Villafranca), in via villa Giselda (quartiere Carpinello) e in via Alessandro Bonali (area Portici)".

"Quest’ultima - spiega Petetta - è stata realizzata anche grazie al sostegno dell’associazione Spazi Indecisi, nell’ambito del progetto Linee di Rigenerazione, che si è fatta carico con grande interesse dell’allestimento personalizzato dello sgambatoio. Tutte e sette le aree sono dotate di recinzioni metalliche, fontanelle per l’approvvigionamento dell’acqua, panchine, cestini per le deiezioni dei cani e zone ombreggianti grazie alla piantumazione di nuovi alberi". "Ma l'azione di questa Amministrazione riservata ai nostri amici a quattro zampe non si ferma qui - conclude -. Al vaglio dei nostri uffici ci sono infatti altre richieste di sgambatoi per cani da realizzare in alcune aree verdi della nostra città che, ad oggi, ne sono prive o parzialmente dotate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove aree di sgambatura per cani, anche ai Portici: "Investimento da 100mila euro, allo studio altri spazi"

ForlìToday è in caricamento