Nuovi parroci, il vescovo Corazza definisce il calendario degli ingressi: si parte il 20 settembre

Il vescovo Livio Corazza ha concordato con gli stessi sacerdoti nominati il calendario degli ingressi

Dopo l’annuncio di otto nuovi parroci in Diocesi, operato il 14 giugno scorso durante la Messa domenicale, alle comunità interessate ai cambiamenti, il vescovo Livio Corazza ha concordato con gli stessi sacerdoti nominati il calendario degli ingressi. Don Massimo Tumini, assegnato a Premilcuore in sostituzione di don Davide Bruschini, prenderà ufficialmente possesso della pieve parrocchiale cinquecentesca dedicata a San Martino di Tours, domenica 20 settembre alle 16. Don Bruschini a sua volta entrerà a Bertinoro, Massa, Lizzano e San Donato in Polenta domenica 11 ottobre. La S. Messa d’esordio come nuovo pastore d’anime del Colle di Romagna, è in programma alle 16 nella Concattedrale di Piazza della Libertà.

Sempre l’11 ottobre, alle 17.30, alla pieve di San Pietro in Trento dedicata all’apostolo Pietro, sarà festa grande per don Fabio Castagnoli, nominato a San Pietro in Trento, Coccolia, Filetto e Durazzanino. Don Massimo Bonetti, nuovo parroco di Predappio, Predappio Alta, San Cassiano, San Savino, Fiumana e Sant’Agostino, nonché amministratore parrocchiale di Montemaggiore e Santa Lucia in Bussano, in sostituzione di don Urbano Tedaldi tutt’ora in attesa di nomina, farà l’ingresso ufficiale domenica 18 ottobre, alle 17, a Predappio e sabato 7 novembre, alle 17, a Fiumana.

Domenica 25 ottobre sarà la volta di don Pawel Szymusiak, nuovo parroco di Civitella, Galeata, Cusercoli, Voltre, Nespoli, Pianetto e Sant’Ellero, che inizierà il suo ministero alle 10.00 nella chiesa di S. Maria in Borgo a Civitella. Per quanto riguarda Forlì città, se il 25 ottobre, alle 17, a San Paolo Apostolo, in via Pistocchi, entrerà don Carlo Guardigli, a cui sono state affidate la stessa San Paolo e i Cappuccinini, sabato 31 ottobre, alle 17, esordirà nella nuova veste di parroco di San Giuseppe Artigiano don Germano Pagliarani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica 22 novembre, alle 15, sarà la volta di don Gabriele Pirini prendere possesso della Madonna del Lago, il santuario mariano posto ai piedi del Colle di Bertinoro. Oltre a nominare gli otto nuovi parroci diocesani, nel giugno scorso il vescovo Livio si è attivato anche per l’Unità pastorale Centro Storico. Don Enrico Casadio, titolare dal 2011 dell’unità parrocchiale San Mercuriale e S. Lucia, inizierà ufficialmente il ministero come amministratore parrocchiale sabato 12 settembre, alle 18.00, a San Biagio e il 14 settembre, alle 10.00, in Cattedrale. Domenica 20 settembre, alle 10, avvierà l’attività di vicario parrocchiale di San Benedetto Abate don Emanuele Lorusso. Il sacerdote, classe 1945 e originario di Milano, proviene da Bertinoro dove era giunto nel 2016 in sostituzione di mons Gian Luigi Pazzi, fondatore della Casa della Carità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento