menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi spazi per far correre e giocare i cani: in arrivo sette aree nei quartieri

"In tutto - spiega l'assessore con delega al verde pubblico Giuseppe Petetta - le aree di sgambatura che abbiamo progettato partendo dalle segnalazioni dei comitati di quartiere sono sette"

Prenderanno il via in questi giorni, per concludersi nell'arco dei prossimi mesi, i lavori per la realizzazione e l'allestimento di sette nuove aree di sgambatura cani in vari punti del territorio forlivese. "In tutto - spiega l'assessore con delega al verde pubblico Giuseppe Petetta - le aree di sgambatura che abbiamo progettato partendo dalle segnalazioni dei comitati di quartiere sono sette e verranno realizzate in via Piolanti (quartiere Bussecchio), in viale Bologna (quartiere Romiti), in via Vico (quartiere Coriano), in via Friuli incrocio via D. Anzani (Parco urbano - quartiere Ca’Ossi), in via Malguaia – Gandhi (quartiere San Martino), in via dei Carradori (quartiere Carpinello) e in via Alessandro Manzoni (area Portici)".

Prosegue Petetta: "Il progetto, che ha un costo complessivo di circa 200mila euro, prevede una prima fase di messa in posa delle recinzioni in rete metallica e la riqualificazione del verde pubblico con la piantumazione di nuovi alberi che possano dare ombra ai fruitori, una seconda tranche di lavori per la realizzazione delle fontanelle per l'approvvigionamento dell'acqua e infine il perfezionamento dell’area verde con le panchine e i cestini per le deiezioni dei cani".

"Quello che abbiamo inteso promuovere attraverso questi interventi, frutto di un'attenta interlocuzione tra i comitati di quartiere e l’amministrazione - conclude Petetta - è la riqualificazione e la valorizzazione di alcune aree verdi del nostro comprensorio, dotandole di sgambatoi per cani laddove il servizio era carente se non addirittura inesistente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento