rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Nuovi progetti di edificazioni: previsto un lungo edificio commerciale e direzionale lungo la tangenziale

Il piano urbanistico prevede in sostanza la realizzazione di una strada chiusa che costeggia il muro di cinta della caserma 'De Gennaro' con la creazione di verde e un parcheggio

La nuova legge regionale del 2017 contro il consumo del suolo, che ha fatto scadere i Piani Operativi Comunali in Emilia-Romagna (i piani regolatori), ancora una volta produce l'effetto di accelerare degli interventi di edificazione, per beneficiare del regime di deroga ancora concesso. In questo caso è stato presentato l'ultimo giorno utile della proroga, il giorno stesso della dismissione del Poc di Forlì, il 15 giugno 2021, un nuovo piano urbanistico per realizzare un grande edificio commerciale e terziario nel lungo terreno compreso tra la Tangenziale Est e il muro perimetrale laterale della caserma De Gennaro, prima e dopo il ristorante “Il Fienile”, che viene inglobato nella nuova urbanizzazione.

L'area è qualificata come 'Zona terziaria di nuova espansione'. L’Amministrazione comunale informa ora che al Servizio Ambiente e Urbanistica - Area Servizi all'Impresa e al Territorio - del Comune di Forlì è depositato il piano urbanistico attuativo relativo al comparto “T4.16”  che appunto si trova per un tratto in fregio a Viale Roma (nel pezzo tra la rotonda della tangenziale e il parcheggio antistante la sede del 66° Reggimento “Trieste”. Gli elaborati relativi al PUA sono depositati per sessanta giorni e possono essere visionati anche sul sito internet del Comune, al fine di formulare eventuali osservazioni.

Il piano urbanistico prevede in sostanza la realizzazione di una strada chiusa che costeggia il muro di cinta della caserma 'De Gennaro' con la creazione di verde e un parcheggio nel quadrilatero tra tangenziale, viale Roma, caserma e ristorante 'Il Fienile', che diventa raggiungibile tramite la nuova strada. Alle spalle del ristorante è invece prevista una lungo edificio che si allunga fino al cosiddetto “ecomostro”, il cantiere degli alloggi di servizio per militari, abbandonato a metà da svariati anni, alle spalle della stessa caserma e fuori dal lotto oggetto di intervento. 

In particolare viene previsto un unico edificio stretto e lungo per un totale di 3.800 mq di superficie e alto due piani, di cui massimo il 30% de destinare a commerciale. Sono in particolare previsti 940 metri quadri di commerciale al piano terra, suddivisi in quattro locali da 235mq l'uno. Il grosso dell'edificio è invece dedicato a direzionale e uffici, che saranno presenti al piano terra e tutto il primo piano, secondo il progetto depositato in Comune. Non si conoscono i tempi di realizzazione, che potrebbero essere non immediati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi progetti di edificazioni: previsto un lungo edificio commerciale e direzionale lungo la tangenziale

ForlìToday è in caricamento