rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

"Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

Volevo cambiare vita, e dopo aver lasciato il mio lavoro precedente, abbiamo aperto la società.” Il tempo di fare un viaggio in Sud America, ed eccolo tornato in centro

A un mese esatto dall’inaugurazione BUS "(Beershop Ufficio Sinistri)" scopriamo qualcosa di più sulla piccola birreria affacciata su corso Diaz. Un nome un po’ particolare, che parte dall’omaggio al ragionier Fantozzi e all’ufficio dove lavorava all’interno della celebre Megaditta. L’idea, racconta Mattia Ballardini, uno dei quattro soci fondatori, “è nata quasi per gioco, e poi si è sempre più concretizzata. Volevo cambiare vita, e dopo aver lasciato il mio lavoro precedente come impiegato nel settore logistico di autotrasporti, abbiamo aperto la società.” Il tempo di fare un viaggio in Sud America, ed eccolo tornato, pieno di energie e ancora più deciso a costruire il suo nuovo sogno, in società con Marco Del Priore, Fabio Cicognani e Alek De Rosa.

“Abbiamo scelto di aprire qui in corso Diaz per diverse ragioni. La prima è che siamo vicinissimi alla piazza e quindi possiamo contribuire alla sua valorizzazione; la seconda è che andiamo a completare l’offerta dei locali nelle immediate vicinanze; inoltre, ho un legame affettivo particolare con il corso, perché mio padre aveva un negozio proprio su questa strada”. Corso Diaz sta vedendo negli ultimi anni l'arrivo di diversi locali e localini, anche se no mancano le difficoltà in centro. Per Mattia "ad oggi corso Diaz è quello che ha più possibilità!”.

Cosa offre BUS? Quasi un centinaio di birre da asporto, 6 spine sempre diverse, e per questa stagione fredda in cui magari una birra fresca non è la prima scelta, c’è anche il… beer brulé. “Nei prossimi mesi vogliamo ampliare l’offerta proponendoci anche per la pausa pranzo come piccola ristorazione: offriremo panini e insalate, naturalmente da accompagnare alla birra giusta”, spiega. Non appena la primavera comincerà a farsi sentire, anche BUS avrà il suo dehors e amplierà così lo spazio, piuttosto ridotto ma molto accogliente. “Siamo piccoli ma sinceri” sottolinea Mattia. “Qui abbiamo i giornali, abbiamo il wifi, se anche non si vuole consumare birra abbiamo bevande analcoliche. Il sabato e la domenica siamo aperti dalle 15: così chi vuole bere qualcosa in compagnia degli amici non deve aspettare per forza le 18. Ci piace pensare che sia un po’ come essere a casa, ma con la birra”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ufficio Sinistri": in centro a Forlì una birreria in onore del ragionier Fantozzi

ForlìToday è in caricamento