Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Dalla periferia scommette sul San Domenico: pasta 'fatta in casa', si accendono i fornelli del nuovo ristorante

La cucina è tipica romagnola e ricalca le ricette del noto ristorante Amorosa con le “sfogline” che preparano la pasta rigorosamente “fatta in casa”

Si sono accesi ufficialmente i fornelli de "L'Amorosina", il nuovo ristorante a pochi passi dai Musei San Domenico nato sulla base dell'esperienza ben consolidata de "L'Amorosa" di via Ravegnana, all'Ospedaletto. A capo del progetto de “L'Amorosina” ci sono Stella Tartagni, 25 anni, figlia degli storici ristoratori de “L'Amorosa” (dove continuano ad operare il padre Daniele Tartagni e la sorella) e di Emil Mingozzi, socio del Jump Group (dove la stessa Stella ha lavorato per 4 anni), attivo nel mondo degli eventi, dal Campus Festival all'ultimo capodanno in piazza Saffi. Completa la nuova società la madre di Stella, Luisa Zoffoli, che darà una mano soprattutto nell'avviamento del locale.

Dalla "Amorosa" nasce l' "Amorosina": lo storico ristorante punta sul centro e sulla nuova generazione

La cucina è tipica romagnola e ricalca le ricette del noto ristorante Amorosa con le “sfogline” che preparano la pasta rigorosamente “fatta in casa” armate di matterello, uova e farina. A portare gli auguri dell'amministrazione comunale il vicesindaco Daniele Mezzacapo. Un'apertura carica di significati: il primo è che, anche in tempo di grande crisi per la ristorazione, non bisogna – dove possibile – rinunciare a investire sul futuro; il secondo è la scelta partita da una storica attività della periferia - beneficiata anche dalla vicinanza al casello dell'autostrada - di reinventarsi “localino” in centro storico.

Il terzo è che il San Domenico si rivela ancora una volta forza attrattiva per il rilancio di una porzione del centro storico, dove si trovano insediati, a breve distanza l'uno dall'altro, tre ristoranti e due bar con ristorazione veloce, di cui uno che ha puntato tutto sul vegetariano. "Una nuova realtà in centro che si aggiunge a quelle presenti in città e che si colloca al pari delle medesime tra i ristoranti migliori della Romagna", le parole di Mezzacapo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla periferia scommette sul San Domenico: pasta 'fatta in casa', si accendono i fornelli del nuovo ristorante

ForlìToday è in caricamento