menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sindacato carabinieri: "Controlli preventivi anti-Covid per gli uomini dell'Arma"

il neo segretario: "Avviare un protocollo sanitario che preveda per tutto il personale tutti gli accertamenti sanitari idonei ad indagarne un’eventuale positività a Covid-19"

La Segreteria nazionale del Nuovo Sindacato Carabinieri ha nominato temporaneamente Segretario provinciale di Forlì-Cesena Fabio Maggi. 

La carica statutaria è stata accettata da Maggi, che ha riferito di "essere profondamente onorato di aver ricevuto un così prestigioso incarico e di essere pronto a collaborare per tutelare il benessere dio tutto il personale dell’Arma operante nella provincia.  Come primo atto di insediamento si vuol porre l’accento sulla necessità che la regione avvii un protocollo sanitario che preveda per tutto il personale tutti gli accertamenti sanitari idonei ad indagarne un’eventuale positività a COVID-19, da ripetersi anche più volte ritenendo tale atto doveroso per poter garantire un’eventuale pronta presa in carico, assistenza e adeguata terapia".

"Siamo certi che le Istituzioni non si dimenticheranno dei lavoratori in uniforme e così, come il collega Segretario Provinciale di Ravenna, Giovanni Morgese,  ho già  formalmente interessato il presidente della provincia Gabriele Antonio Fratto, Gian Luca Zattini e Enzo Lattuca, rispettivamente di Sindaci di Forlì e Cesena, affinchè intercedano presso il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento