menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre cento persone alla serata in ricordo di 'Pelo', l'anima del bar Amarcord

A dieci anni dalla scomparsa, raccolti più di 400 euro per l’Admo, Associazione Donatori di Midollo Osseo

Oltre cento persone hanno partecipato a Rocca San Casciano, domenica 18 agosto, all’iniziativa in ricordo di Pelo, indimenticato personaggio del paese. Si è svolto un triangolare di calcio a 5, seguito da un’aperitivo tutti insieme al Bar Amarcord. Nel corso della serata sono stati raccolti 425,50 euro in favore dell’ADMO, Associazione Donatori di Midollo Osseo. Tra i tanti partecipanti, anche il sindaco di Rocca San Casciano, Pier Luigi Lotti, e il vicesindaco, Lucio Giorgini.

A dieci anni dalla sua scomparsa è stato così ricordato Tomaso Mecatti, conosciuto da tutti in paese come “Pelo”, anima e gestore, assieme alla moglie Lina e alla figlia Rosi, del Bar Amarcord per oltre trent’anni. Di Pelo sono state ricordate in particolar modo la bontà d’animo e la proverbiale simpatia, condita da vere e proprie perle di saggezza, caratteristiche queste che sapevano attirare nel suo bar tantissimi giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento