Online il bando per l’edizione 2012-2013 del Master in Screen Translation.

L’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Forlì, promuove l’edizione 2012-2013 del Master di I livello in Screen Translation, attivato in collaborazione e con il supporto organizzativo di Ser.in.ar Servizi Integrati d'Area Forlì-Cesena.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Sono aperte le iscrizioni per l'edizione 2012-2013 del Master di I livello in Screen Translation.

Obiettivo del corso è formare traduttori specializzati in campi estremamente significativi per la società dell'informazione, esperti a tutto tondo nei vari aspetti della traduzione e localizzazione delle opere audiovisive, con particolare attenzione ai percorsi del doppiaggio e del sottotitolaggio in ambito televisivo, cinematografico e aziendale.
Il Master si occupa inoltre di alcuni ambiti di traduzione audiovisiva ancora poco esplorati in Italia, come l'audiodescrizione (per non vedenti) e il respeakeraggio (sottotitolazione in tempo reale per non udenti). Non mancano inoltre approfondimenti in ambiti di applicazione innovativi della traduzione per l'audiovisivo come la traduzione per i videogiochi, per il web, di testi e opere teatrali, nonché la traduzione della pubblicità e dei fumetti.

Il corso, articolato in lezioni frontali e pratiche, si svolgerà dal 22 gennaio al 31 maggio 2013; seguirà poi un periodo di stage di 300 ore presso aziende, film festival e organizzazioni specialiste nel settore della traduzione audiovisiva.

Requisiti di accesso sono l'ottima conoscenza della lingua inglese e il possesso di una laurea triennale; le iscrizioni rimarranno aperte fino al 23 novembre 2012.

Per ulteriori informazioni, contattare la tutor del master Daniela Pizzuto allo 0543 374721 (lun-ven, 10-14) o consultare il sito del master https://masterst.sitlec.unibo.it

Torna su
ForlìToday è in caricamento