Sciagura sul lavoro in un cantiere: operaio precipita e perde la vita

L'esatta dinamica dei fatti è al vaglio dei Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Forlì

Il dramma si è consumato poco dopo le 14. Sciagura sul lavoro nel primo pomeriggio di lunedì in via Bellonci, una traversa di via Ravegnana a pochi passi dal Foro Boario. A perdere la vita Constantin Danut Macovei, un operaio romeno di 42 anni, regolarmente assunto per l'azienda per la quale lavorava. L'esatta dinamica dei fatti è al vaglio dei Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Forlì, che hanno proceduto ai rilievi di legge insieme al personale della Medicina del Lavoro. Secondo una prima ricostruzione, tutt'ora in fase di accertamento, il 42enne si trovava sul tetto di uno stabile in fase di ristrutturazione.

Improvvisamente si sarebbe creato un buco nel tetto, facendo precipitare l'uomo. Nell'impatto sul pavimento in cemento, dopo un volo di diversi metri, l'operaio è praticamente deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti rapidamente i sanitari del 118 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, ma nulla hanno potuto per salvare la vita dell'uomo. Sotto shock i colleghi di lavoro. Un assordante silenzio ha circondato l'area del cantiere. La vittima era residente a Cervia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'episodio intervengono Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil: "Troppo frequentemente, anche nel nostro territorio, la ripresa lavorativa è coincisa con l’aumento degli infortuni sul lavoro. E’ sempre più necessario alzare la guardia sul rispetto di tutte le normative, sull’utilizzo dei presidi individuali, sulle procedute di sicurezza da applicare per tutelare salute e incolumità dei lavoratori". Le organizzazioni sindacali di categoria informano che "chiederanno a tal fine un incontro con la ditta da cui dipendeva il lavoratore", esprimendo "cordoglio e sostegno ai famigliari" ed auspicando "che al più presto si faccia chiarezza sull’accaduto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento