Cronaca

Operazione antidroga nei pressi della stazione: tre arresti. Trovati anche carrelli per la spesa rubati

Tutti, già noti alle forze dell'ordine e tossicodipendenti, dovranno rispondere dell'accusa di "detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

E' di tre arresti il bilancio di un'operazione antidroga svolta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Forlì e dei colleghi di Ronca nei pressi della stazione ferroviaria. Nella rete degli uomini dell'Arma è finita una coppia di 30 e 40 anni, entrambi residenti nella città mercuriale, ed un 46enne tunisino, domiciliato a Forlì. Tutti, già noti alle forze dell'ordine e tossicodipendenti, dovranno rispondere dell'accusa di "detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio".

Tutto è iniziato nella tarda serata di giovedì, durante un controllo e perquisizione nel parcheggio della stazione ferroviaria, quando la coppia fermata è stata trovata in possesso 27 grammi di eroina. In casa sono stati trovati un bilancino di precisione, dei flaconi di metadone e 200 euro in banconote di vario taglio, provento dell’attività di spaccio. 

Nell’ambito della stessa attività investigativa, i Carabinieri di Ronco hanno arrestato in flagrante un tunisino 46enne, domiciliato a Forlì. Fermato in Viale della Libertà, nei pressi della stazione, aveva quattro involucri per un totale di 14 grammi di eroina, sottoposti a sequestro. L’uomo è stato trovato anche con tre carrelli rubati dal supermercato “Famila” di via Costa, motivo per il quale è stato denunciato anche per "ricettazione". Il giudice (pubblico ministero Federica Messina) ha convalidato gli arresti, disponendo per tutti l’obbligo di presentazione giornaliero alla P.G. al comando dell'Arma di Ronco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga nei pressi della stazione: tre arresti. Trovati anche carrelli per la spesa rubati

ForlìToday è in caricamento