rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Giovani e droga, entrano in azione i cani della Polizia: fiutati hashish e "maria" fuori dalla scuola

I tre cani detective antidroga hanno dato man forte ad una due giorni di controlli finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole e nei luoghi solitamente frequentati dai giovani

"Mia", "Amper" e "Yago". I primi due sono in forza al reparto cinofili della Polizia di Stato di Firenze, mentre il terzo al Reparto cinofili della Polizia di Stato di Bologna. I tre cani detective antidroga hanno dato man forte ad una due giorni di controlli finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole e nei luoghi solitamente frequentati dai giovani. All'attività "Scuole Sicure" hanno preso parte gli uomini dell'Ufficio Prevenzione Generale e della Squadra Mobile della Questura di Forlì, del Reparto Prevenzione Crimine “Emilia Romagna Orientale” di stanza a Bologna, e personale della Polizia Municipale. I controlli, effettuati sabato e martedì, si sono sviluppati nelle nei pressi degli istituti scolastici del comprensorio, prima e dopo l’orario delle lezioni, e nel corso della mattinata nei luoghi di aggregazione giovanile mediante il monitoraggio delle aree dove spesso trascorrono il tempo i ragazzi che non si sono recati a scuola. 

"Scuole Sicure", operazione antidroga della Polizia con i cani cinofili

I risultati sono stati consistenti. Sabato scorso "Mia" ed "Amper" hanno fiutato e scovato circa 25 grammi di hashish, abbandonati nei pressi di un istituto superiore da parte di chi, probabilmente allertato della presenza in zona della Polizia, è riuscito a disfarsene per tempo, favorito dalla confusione tipica delle entrate e uscite di massa dei giovani ad inizio-fine orario lezioni. Un primo involucro, ritrovato nel giardino restrostante l’istituto, conteneva 23 grammi di "fumo" suddivisa in dosi ed un piccolo quantitativo di "maria"; un secondo involucro invece è stato ritrovato nei pressi dell’uscita dello stesso istituto.

Martedì è entrato in azione "Yago", che ha permesso ai poliziotti di trovare circa sette grammi, tra hashish e marijuana, abbandonati da alcuni giovani che erano stati notati gravitare in una piazzetta nei pressi della Sstazione ferroviaria. In questo caso il controllo è avvenuto verso le 10, cioè in orario in cui le lezioni erano ampiamente in corso. Gli inquirenti ipotizzano che si tratta di giovanissimi che non si sono recati a scuola. Nell’ambito di questi stessi controlli sono stati rintracciati in città due minorenni segnalati per essersi allontanati dalle comunità giovanili dove erano collocati per decisione della magistratura; i ragazzi sono stati prontamente consegnati agli affidatari, anche grazie alla collaborazione con i servizi sociali territoriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani e droga, entrano in azione i cani della Polizia: fiutati hashish e "maria" fuori dalla scuola

ForlìToday è in caricamento