Mostre, concerti e visite guidate: a Forlì Musei aperti nel fine settimana di Pasqua e festivi

Per i turisti e gli amanti dell'arte sarà più agevole abbinare alla visita della mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini" un interessante percorso

Durante le vacanze pasquali e le festività primaverili i Musei civici di Forlì saranno aperti nei giorni tutti i giorni, compreso il lunedì con mostre, concerti e visite guidate. Per i turisti e gli amanti dell'arte sarà più agevole abbinare alla visita della mostra “Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini ” un interessante percorso alla scoperta di altri importanti sedi museali, in particolare le Collezioni civiche permanenti del San Domenico, e le Collezioni del Novecento a Palazzo Romagnoli.

Domenica di Pasqua e lunedì di Pasquetta il Museo civico di San Domenico sarà aperto dalle 9.30 alle 20 così come giovedì 25 aprile, mercoledì 1 maggio ed anche lunedì 29 aprile. Di particolare interesse la visita alla mostra temporanea “Le eleganti carte di Antonello Moroni” e le sale dedicate alla Collezione Pedriali con opere pittoriche di notevole pregio quali “Buoi al carro” di Giovanni Fattori, “Cristo e l'adultera” di Alessandro Magnasco e le nature morte di Giovanni Crivelli.

A Palazzo Romagnoli, oltre alle Collezioni permanenti e alla prestigiosa Collezione Verzocchi, si potrà visitare la mostra temporanea dedicata al pittore romagnolo Enzo Bellini “Arte e Gioia di Vivere” con apertura dalle ore 10.00 alle 18.00.

Domenica 21 e domenica 28 aprile anche il Museo del Risorgimento (Via Sassi) aprirà, come di consueto, ad ingresso libero ed accoglierà gli appassionati di storia dalle 15 alle 18 e con l'ultimo itinerario patriottico risorgimentale organizzato in collaborazione con i Lions Club forlivesi e l'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.

Domenica 28 aprile infine il programma delle Celebrazioni per il Bicentenario della Nascita di Aurelio Saffi continua con un evento musicale nella splendida cornice di Villa Saffi (Via Firenze 164 – San Varano) dove la Banda Città di Forlì, diretta dal Maestro Roberta Fabbri, proporrà un concerto in onore di Aurelio Saffi ed eseguirà musiche di Novaro, Orsini, Verdi, Rossini, Olivieri, Napolitano (ingresso libero). Per chi si reca al San Domenico e vuole visitare i musei civici insieme alla mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini" è disponibile nella biglietteria della mostra un biglietto integrato al costo di 14 euro (intero) e 12 euro (ridotto).

Per informazioni è possibile contattare il Servizio Cultura e Turismo (telefoni 0543 712627 e 712659 o mandare una mail all'indirizzo musei@comune.forli.fc.it). E' possibile consultare il portale www.cultura.comune.forli.fc.it o i social Facebook, Twitter, Instagram @MuseiForli.

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento